Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Appello per gli aiuti ai rifugiati al campo Ayn Îsa a Girê Spî

Il presidente del Comitato Migrazioni Jalal al Ayaf ha fatto appello alle organizzazioni umanitarie per fornire sostegno ai rifugiati riparati presso il campo a Girê Spî. Jalal al Ayaf ha affermato che centinaia di rifugiati hanno trovato posto nel campo e la maggioranza di questi rifugiati provengono dalle regioni di Tabqa e Raqqa.

Jalal ha sottolineato che essi hanno risorse limitate e perciò si trovano davanti a problemi nell’aiutare tutti i rifugiati, e ha chiesto alle organizzazioni umanitarie di fornire aiuti per i rifugiati che hanno trovato posto nel campo Ayn Îsa a Girê Spî.

Il rifugiato Mohammed al-Ahmad ha dichiarato che è scappato da Raqqa di notte e ha affermato: ” Abbiamo trovato un modo di fuggire di notte da Raqqa e di andare nel villaggio di  Kebesh,a 27 km da Raqqa. Abbiamo dormito nel villaggio dove era molto freddo. Ci siamo organizzati per trovare riparo. Siamo riusciti a trovare riparo in una zona  sicura delle SDF sicuro non appena il sole è arrivato. “

Un altro cittadino di nome Halid Abu Ali ha dichiarato “Siamo prima emigrati a Dara a causa della crudeltà del regime Baath. Tuttavia abbbiamo finito per saltare dalla padella alla brace. Abiamo sperimentato la crudeltà e l’oppressione delle bande di Isis a Raqqa. Infine ci siamo organizzati per fuggire da questa crudeltà e abbiamo trovato rifugio in questa zona sicura. Ringraziamo le SDF per averci aiutato a stabilirci nel campo di Ayn Îsa”

GIRÊ SPÎ – ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Diritti umani

MÊRDÎN – Nel caso KCK in corso a Mêrdîn (Mardin) dal 2014, 15 politici curdi, tra cui l’ex deputata Gülser Yıldırım, sono stati condannati...

Diritti umani

Dicle Müftüoğlu, co-presidente della DFG, che ha annunciato di aver iniziato uno sciopero della fame, ha dichiarato: “Come giornalista le cui attività professionali sono...

Diritti umani

La giornalista Safiye Alağaş è stata arrestata ieri sera dalla polizia. Ieri sera la polizia ha intercettato il veicolo di Safiye mentre viaggiava da...

Siria

È stato affermato che 2 milioni di persone sono rimaste senza elettricità nella Siria settentrionale e orientale a causa degli attacchi della Turchia alle...