Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 19 gennaio 2020

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

La richiesta irachena di ritiro delle truppe vale anche per la Turchia

Il Parlamento iracheno pochi giorni fa ha deciso che tutte le truppe straniere devono lasciare il Paese. La Turchia sostiene che questo per le non vale. Leggi tutto

A Berlino annunciate proteste contro Erdoğan

Domenica il capo di Stato turco Erdoğan arriva a Berlino per il vertice sulla Libia.Il comitato di azione di Berlino e il coordinamento della campagna #RiseUp4Rojava chiamano a proteste nel quartiere Leggi tutto

Le madri del sabato ricordano Abdullah Canan

Nella loro manifestazione di ieri, l’iniziativa delle Madri del Sabato contro le „sparizioni“ durante la custodia [di polizia] ha affrontato il destino di Abdullah Canan.L’uomo di affari curdi è stato Leggi tutto

Due anni dopo: La resistenza di Efrîn continua

Due anni fa è iniziata l’invasione turca di Efrîn. Dopo 58 giorni di resistenza contro il secondo più grande esercito della NATO fu deciso il ritiro, centinaia di migliaia di persone fuggirono a Şehba. La Leggi tutto

Rifiutato il permesso per la visita dei famigliari a Imrali

Una richiesta dei famigliari di Abdullah Öcalan e degli altri prigionieri sull’isola carcere di Imrali è stata respinta dalla procura di Bursa. Leggi tutto

Omaggio al Rojava

SABATO 18 GENNAIO Casale Alba2 ospiterà una serata a sostegno della Mezzaluna Rossa e della rivoluzione del Kurdistan Leggi tutto

Mercenario dell’ENS deserta e riferisce dell’operato delle milizie

Mueyed Ebo è fuggito dalle file delle truppe di invasione presso Girê Spî e si è arreso alle FDS consegnando grandi quantità di ami e munizioni. Leggi tutto

Pubblicata la dichiarazione conclusiva della riunione del Consiglio Militare delle FDS

Il Consiglio Militare delle FDS dopo la sua riunione ha pubblicato una dichiarazione conclusiva secondo la quale la guerra contro IS continua. Leggi tutto

Guerriglia cittadina rivendica attentati a Istanbul

La „Brigata della vendetta Sorxwin Roboski e Soro Amed“ ha rivendicato gli attentati contro due fabbriche nel distretto di Başakşehir a Istanbul. Leggi tutto

Famiglie presentano richiesta di visita a Imrali

Il fratello di Öcalan e i famigliari degli altri prigionieri a Imrali hanno di nuovo presentato una richiesta di visita alla procura di Bursa. Leggi tutto

Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info