Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Campagne

Comunicato secondo bonifico raccolta fondi per Kobane

Senzaconfine comunica di aver effettuato oggi il secondo bonifico sul conto tedesco di Heyva Sor a Kurdistanê  per i profughi di Kobanê con i contributi della raccolta fondi sostenuta dalla
Rete Italiana di solidarietà con il popolo kurdo, per una cifra di € 3.343,50 giunte fra il 25 Novembre e oggi 2 dicembre sul conto.

Ringraziamo coloro – singoli e gruppi – che hanno contribuito, e rilanciamo l’appello a tutte e tutti a dare un loro contributo, anche piccolo. Ricordiamo che il governo turco supporta solo 6000 rifugiati da Kobanê e da altri villaggi della Siria, mentre le altre centinaia di migliaia sono sostenuti dalla popolazione curda stessa e dalle municipalità kurde della Turchia e sul volontariato e la militanza.
Sostenere Heyva Sor a Kurdistanê significa poter acquistare tende invernali, medicinali e coperte, cibo e tutto ciò di cui hanno bisogno gli sfollati per sopportare i rigori dell’inverno e continuare a stare vicini ai loro cari dall’altra parte del confine, per scoraggiare “colpi di mano” della Turchia (che infatti tenta di sgomberare i campi profughi “sgraditi”) e documentare quanto avviene là, oltre naturalmente a sperare in un rientro a breve appena le condizioni lo permetteranno.

Sostenere Heyva Sor a Kurdistanê è un atto politico oltre che umanitario!

https://www.retekurdistan.it/campagna-di-raccolta-fondi-per-i-profughi-da-kobane-e-sengal/

Per contribuire: Conto intestato a Associazione Senzaconfine

Banca Popolare Etica – Roma
IBAN: IT91W0501803200000000111215
Specificare la causale: per Kobane

Associazione Senzaconfine – Roma, 2 dicembre 2014

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....