Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

L’AKP apre un ospedale per i componenti di ISIS ad Antep

Mentre si continua a discutere sull’appoggio della Turchia ad ISIS, è emerso che un ‘Ospedale della Jihad’ è stato aperto nella città di Antep (Gaziantep) per i componenti di ISIS. Funzionari presso l’ospedale non hanno fatto sforzi per nascondere il sostegno dello stato nel portarvi componenti delle bande, dicendo: “veniamo dal confine sotto il completo controllo dello stato “.

Il quotidiano Birgün ha pubblicato immagini dell’ospedale privato dove componenti di ISIS feriti in Siria e nel Rojava ricevono cure.

Secondo Birgün, l’ospedale di sei piani ad un km dall’ufficio del governatore di Antep è stato costruito per prestare cure a militanti del Fronte Islamico. Negli ultimi 8 mesi vi sono stati curati almeno 700 componenti delle bande.  

Secondo informazioni fornite al rappresentante di İMKANDER ad Antep Sait Gökdere, il finanziamento dell’ospedale è arrivato dalla sua organizzazione, mentre materiali per le pulizie e cibo vengono forniti dalla municipalità di Şahinbey governata dall’AKP.

Gökdere non ha sentito la necessità di nascondere il sostegno del governo dell’AKP, dicendo: “Prima i nostri amici combattenti islamici arrivavano in Turchia e ricevano cure assolutamente insufficienti a causa del sovraffollamento degli ospedali. Ora, grazie al governo, abbiamo un centro di riabilitazione con 75 letti a Gaziantep e attraversiamo il confine sotto la supervisione dello stato.”

La rete funziona così: i componenti delle bande vengono trasportati dalla Siria in veicoli che partono da Antep e portati a Kilis, dove ricevono un primo trattamento. Se non ci sono letti disponibili vengono portati ad Antep. Se lì non ci sono letti, vengono mandati ad Ankara o Istanbul.

ANF -22.09.2014 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Il Comitato esecutivo centrale del partito DEM ha avvertito che gli attacchi contro gli operatori della stampa libera in Turchia e in Europa sono...

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...