Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Cultura

Rivista femminile lanciata nel Rojava – Asoya Jine

 Sewtil Heyat e Nergiz Ismail, che fanno parte del comitato di redazione di Asoye Jinê, hanno parlato con ANF della nuova rivista.Nergiz İsmail dice: “Asoya Jinê è la prima pubblicazione in curdo delle donne”.Ha aggiunto che la rivista di 80 pagine è stato un messaggio all’oscurità.

Le donne ora sono in grado di condividere i loro sentimenti,i loro dolori e le loro voci in curdo.”Per esempio, vi è una colonna per i problemi politici e sociali.Poi ci sono le interviste con le donne, e un angolo dedicato alle donne guerrigliere che sono caduti nella lotta. Poi c’è un articolo sull’importanza della lingua madre “.

Ha detto c’è uno speciale chiamato ‘Kunci Malema’ , uno spazio dove tutti possono condividere sentimenti, poesie, ricordi e racconti, aggiungendo che c’è anche uno spazio per le mamme per discutere di artigianato.

Ismail ha detto che hanno deliberatamente pubblicato il primo numero della rivista a Maggio perchè:”Maggio è il mese dei martiri e della resistenza.Allo scopo di sottolineare che noi stiamo prendendo titolarità del patrimonio di tutti coloro che sono caduti nella lotta abbiamo lanciato la rivista a Maggio”.

Ismail ha aggiunto che loro hanno accolto con favore contributi dalle donne dovunque,e aggiunge:””Proprio come un giardino non può essere considerato bello se ha solo una rosa, così saranno gli articoli di donne provenienti da altre nazioni ad abbellire Asoya Jine.”

Ismail ha detto che la rivista è stato un lavoro di squadra, aggiungendo che è stato distribuito nei cantoni di Afrin, Kobane e Cizire.

Ha detto che alcune donne erano state sopraffatte dall’emozione e hanno pianto quando hanno visto per la prima volta la rivista, aggiungendo: “. Stiamo facendo grandi sforzi per garantire che una copia raggiunga ogni casa”

ANF – QAMIŞLO 01.07.2014 11:22:53

Traduzione a cura di Retekurdistan

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Diritti umani

MÊRDÎN – Nel caso KCK in corso a Mêrdîn (Mardin) dal 2014, 15 politici curdi, tra cui l’ex deputata Gülser Yıldırım, sono stati condannati...

Diritti umani

Dicle Müftüoğlu, co-presidente della DFG, che ha annunciato di aver iniziato uno sciopero della fame, ha dichiarato: “Come giornalista le cui attività professionali sono...

Diritti umani

La giornalista Safiye Alağaş è stata arrestata ieri sera dalla polizia. Ieri sera la polizia ha intercettato il veicolo di Safiye mentre viaggiava da...

Siria

È stato affermato che 2 milioni di persone sono rimaste senza elettricità nella Siria settentrionale e orientale a causa degli attacchi della Turchia alle...