Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 9 dicembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Turchia

Aggredite dalla polizia le donne che a Istanbul hanno eseguito la coreografia delle femministe cilene contro lo stupro

“Lo stupratore sei tu!”, la coreografia delle femministe cilene contro la violenza contro le donne oggi è stata ripresa dalle donne a Istanbul. Leggi tutto

Dov’è il cadavere di Vedat Erdemci?

Il giornalista Vedat Erdemci ha perso la vita nel terzo giorno dell’invasione in Rojava in un attacco aereo turco. Il suo cadavere si torva nelle mani delle truppe di occupazione islamiste. Leggi tutto

Membri di IS con distintivi della Turchia e dell’ENS

Membri di IS hanno preso parte sotto la bandiera turca e con l’uniforme del cosiddetto Esercito Nazionale Siriano (ENS) all’occupazione di Serêkaniyê e Girê Spî. Leggi tutto

Lo Stato turco prepara l’annessione dei territori occupati

Come già nell’annessione di Hatay, la Turchia in Siria del nord prepara l’incorporazione delle zone che ha occupato. Allo scopo funzionari turchi vengono nominati come presidenti provinciali e degli Leggi tutto

IS designa la Turchia come sua prossima base

La Turchia — la linea vitale logistica dei movimenti jihadisti in Iraq e in Siria — non è riuscita a sgomberare il cortile di casa dalle minacce jihadiste. Leggi tutto

Traffico di organi: Asportato un rene in un ospedale statale turco

Basil Mihemed Nezir sul confine della Siria del nord è stato ferito dal fuoco di soldati e portato in un ospedale. Dopo il ricovero si è accorto che gli è stato asportato un rene. Leggi tutto

Girê Spî: Case di civili abbattute per „sostegno alle FDS“

Le truppe di invasione nella zona di occupazione turca a Girê Spî in Siria del nord hanno abbattuto le case di dozzine di civili per presunti legami con le FDS. Leggi tutto

Truppe di occupazione sabotano infrastrutture nella regione di Cizîrê

L’esercito turco ha saccheggiato una importante sottostazione presso Mabruka in Siria del nord. Leggi tutto

Dopo le minacce: Erdoğan al vertice Nato fa marcia indietro

Dopo le sue minacce di approvare il piano per la difesa dei Paesi baltici e della Polonia solo se la Nato classifica le YPG come organizzazione terroristica, Erdoğan alla fine ha fatto marcia indietro. Leggi tutto

Dichiarazioni confuse dopo il vertice a quattro a Londra

Il Presidente turco Recep Tayyip Erdoğan, il Primo Ministro britannico Boris Johnson, il Presidente francese Emmanuel Macron e la Cancelliera Angela Merkel si sono incontrati a Londra a latere del vertice NATO. Leggi tutto