Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 19 gennaio 2020

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Turchia

“Si vuole cancellare la fede alevita”

Gli aleviti in Turchia sono sottoposti a una forte pressione di assimilazione.L’attivista del TJA Hayriye Korkmaz fa notare la politica statale e attacchi pianificati con i quali si vuole cancellare la fede Leggi tutto

La Turchia bombarda ezidi in Iraq del nord

Sinjar. In un attacco aereo turco contro un veicolo nella regione di Sinjar (Shengal) Leggi tutto

Prigioniera politica si toglie la vita

La prigioniera politica Nurcan Bakır in carcere da 28 anni, si è tolta la vita per protesta contro le misure repressive nella carceri turche. Leggi tutto

DFG: La Giornata dei Giornalisti in Turchia non è motivo di festeggiare!

L’associazione dei giornalisti DFG rispetto all’odierna Giornata dei Giornalisti dichiara: „Noi in Turchia consideriamo il 10 gennaio la Giornata dei Giornalisti che non possono lavorare e per questo non festeggiamo.” Leggi tutto

Aerei da combattimento su Ain Issa

In parallelo agli attacchi di artiglieria su zone abitate presso Ain Issa, le forze dell’aviazione turca attualmente continuano manovre di entità non consueta nello spazio aereo siriano. Leggi tutto

Mercenari pagati da Erdoğan davanti alle porte dell’Europa

Loqman Ehmê come portavoce dell’Amministrazione Autonoma della Siria del Nord e dell’Est si è pronunciato sul trasferimenti di truppe del regime di Erdoğan dalla Siria in Libia. Leggi tutto

Respinti gli attacchi di occupazione contro Ain Issa

Le Forze Democratiche della Siria a Ain Issa hanno respinto gli attacchi delle truppe di occupazione sulla base della legittima autodifesa. Negli scontri sono stati uccisi sette jihadisti. Leggi tutto

Donna che ha perso le gambe in un attentato di i ISIS licenziata dal sindaco nominato a Diyarbakır

A seguito di un attacco dinamitardo di ISIS del 5 giugno 2015 a Diyarbakır durante una manifestazione del Partito Democratico dei Popoli (HDP) filo-curdo, Lisa Çalan ha perso entrambe le gambe. Leggi tutto

Hasankeyf può ancora essere salvata

L’acqua del bacino di accumulo della diga di Ilisu ha raggiunto il sito storico di Hasankeyf nella provincia di Êlih in Kurdistan del nord. Il Coordinamento per Hasankeyf chiede di fermare l’allagamento per impedire una catastrofe Leggi tutto

Le madri parlano delle loro figlie: Sêvê, Fatma e Pakize erano la vita stessa

ŞIRNAK – Sono passati quattro anni dall’assassinio di tre politiche a Silopi durante i coprifuoco. Leggi tutto

Accetto
Navigando in questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali al funzionamento del sito web.Puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser -Maggiori info