Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Irruzioni nelle case di Mêrdîn e Izmir: arrestato il regista Kesik

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario Bakur.

Tre abitazioni sono state perquisite questa mattina nel quartiere di Marîn, nel distretto di Nisêbîn (Nusaybin) di Mêrdîn. Abdurrahim Dayan è stato arrestato durante le perquisizioni domiciliari. Si è appreso che Dayan, di cui non è stato possibile conoscere il motivo della detenzione, è stato portato al comando della gendarmeria distrettuale. D’altra parte, gli studenti di nome Özgür Zirek e Nurullah Durmaz, arrestati ieri durante l’irruzione nelle case nel distretto di Artuklu, sono stati portati al tribunale dopo le procedure di sicurezza.

IZMIR

Il direttore Koray Kesik è stato arrestato a seguito di un’irruzione nella casa dove alloggiava a Izmir. Il regista Kesik è stato direttore fotografico e artistico di molti film, incluso il documentario Bakur. Tra le produzioni a cui ha preso parte Kesik ci sono documentari come “Revolutionary Youth Bridge” e “The Past is Not the Past”.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...