Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 25 settembre 2018

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Iraq

L’isolamento di Öcalan significa insistere sulla guerra

Accademici dell’università di Halabja hanno dichiarato che l’isolamento imposto ad Öcalan va contro tutte le fedi e i valori umani, e insistere sull’isolamento significa insistere sulla guerra. Le reazioni contro l’isolamento Leggi tutto

Tevgera Azadi Kirkuk: lo Stato turco sta facendo piani sporchi su Kirkuk

“I curdi, gli arabi, i turkmeni, gli assiri, i siriaci, i caldei e gli altri popoli dovrebbero organizzarsi nel quadro della nazione democratica contro i piani sporchi dello stato turco. Non dovrebbero permettere a nessun invasore Leggi tutto

Nell’anniversario del genocidio yazida a Shengal: Rispondere al genocidio con l’organizzazione delle donne

Quasi esattamente un anno fa, eravamo sedute nel campo Serdesht sul monte Shengal con Neam Ilyas, che ha vissuto lì in una tenda con suo marito e i suoi bambini per quattro anni. Quando Stato Islamico Leggi tutto

Internazionalisti fanno appello per la solidarietà con Qendîl

Le internazionaliste e gli internazionalisti che prendono parte all’azione „scudi umani“, fanno appello all’opinione pubblica internazionale a fronte degli attacchi di occupazione turchi chiedono la solidarietà Leggi tutto

Dichiarazione del PKK sull’attentato contro Zekî Şengalî

Il Consiglio Esecutivo del PKK ha rilasciato una dichiarazione scritta sull’attentato mortale contro Zekî Şengalî. Il Consiglio Esecutivo del Partito dei Lavoratori del Kurdistan PKK ha rilasciato una dichiarazione Leggi tutto

La Turchia bombarda gli yazidi

Omicidio mirato di un illustre politico curdo nel nord dell’Iraq – In un attacco aereo turco contro il distretto di Sinjar (curdo: Shengal) nel nord dell’Iraq mercoledì è stato assassinato un illustre politico della locale Leggi tutto

In memoria di Zekî Şengalî

Un caro amico e un grande compagno è stato ucciso in modo vile e lesivo della legalità internazionale nella regione autonoma curda nel nord dell’Iraq, in modo mirato, attraverso un attacco aereo. Leggi tutto

Gli yazidi condannano il bombardamento turco di Şengal

Il villaggio Kocho di Shengal è stato colpito da attacchi aerei turchi mentre il popolo ezida commemorava il massacro del villaggio di quattro anni fa. La stampa Ezidxan (del territorio Ezida) ha diffuso Leggi tutto

Costruire la rivoluzione dove viviamo

La resistenza rende forti: Il campo profughi di Maxmur nel sistema del confederalismo democratico Da tre settimane ci troviamo a Maxmur, un campo profughi curdo nel nord dell’Iraq. Dal 1998 qui vivono Leggi tutto

L’Iraq dopo le elezioni

Il 12 maggio in Iraq si sono svolte elezioni parlamentari. Come vincitrice è riuscita a imporsi la lista »Sairun« (Noi marciamo) del religioso sciita Muqtada al-Sadr. Le elezioni sono tuttavia ancora considerate Leggi tutto