Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 17 gennaio 2018

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Iraq

Trovata un’altra fossa comune di donne yazide

A Şengal è stata trovata un’altra fossa comune con 80 cadaveri di donne yazide. Le donne sono state assassinate da IS. Nell’ambito dell’attacco di IS a Şengal nell’agosto 2014 migliaia di donne, uomini e bambini Leggi tutto

Proseguono i bombardamenti delle milizie sciite sui villaggi curdi nei pressi di Kirkuk

ERBIL – Secondo attivisti curdi,le milizie sostenute dall’Iran di Hashd al Shaabi continuano a lanciare attacchi indiscriminati con razzi contro i villaggi a Tuz Khurmatu a sud di Kirkuk. Una pagina facebook Leggi tutto

Occupazione turca in Kurdistan del sud scortata dal KDP

L’esercito turco estende l’operazione di occupazione nel Kurdistan del sud e ha costruito un ponte sul fiume Hecî Beg. Un altro spostamento di truppe nella zona è stato accompagnano da Asayiş del KDP. Leggi tutto

Retroscena a proposito dell’attuale ondata di proteste nel Kurdistan del sud

Da quattro giorni sono in corso proteste di massa contro il governo nel Kurdistan del sud. Durante un’azione di protesta a Ranya il 19 dicembre durante un attacco delle forze Asayish sarebbero rimasti Leggi tutto

Una nuova Raperîn nel Kurdistan del sud

Oggi la popolazione nelle strade di 13 province nel Kurdistan del sud hanno citato la parola che non ci è estranea: Raperîn. Leggi tutto

Serhildan in Başur

Era effettivamente una vista significativa. Nel giro di politica estera in Europa erano fianco a fianco: Qubad Talabani e Nechirvan Barzani. come se il KRG fosse una monarchia mascherata, gli eredi si dividevano Leggi tutto

Rivolta contro la corruzione

Morti e feriti nelle proteste contro il governo curdo nel nord dell’Iraq – Per il terzo giorno di seguito mercoledì ci sono state proteste di massa contro il governo regionale curdo nel nord dell’Iraq. Gli scontri Leggi tutto

Situazione attuale nel Kurdistan del sud

Anche nel terzo giorno dall’inizio dell’insurrezione popolare nel Kurdistan del sud continuano le tensioni. Le autorità hanno preso posizione, ma mancano risposte concrete alle richieste sollevate dalle proteste Leggi tutto

Continua la rivolta nel Kurdistan del sud

A Rania uccisi cinque manifestanti e feriti altri 80, arresti a Chamchamal, un morto e 19 feriti a Koyê, il canale TV chiuso e occupato dalle forze di sicurezza Il canale televisivo NRT riferisce che le manifestazioni Leggi tutto

Minacciosi slogan “cercasi sangue ” segnano le case curde a Kirkuk

Uomini armati mascherati hanno minacciato direttamente un certo numero di famiglie nella provincia di Kirkuk, segnando a tarda notte le loro abitazioni con lo slogan ” sangue cercasi”. Famiglie curde e singole Leggi tutto