Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Rojnews: dov’è il giornalista Süleyman Ahmet?

I redattori arrestati dalle forze del KDP hanno scritto sulla sorte di Süleyman Ahmet: “Sono passati 44 giorni: dov’è Süleyman Ahmet?” Continuando a chiederselo, Rojnews ha ritenuto il KDP responsabile della vita e della sicurezza di Ahmet.

Da 44 giorni non si hanno notizie di Süleyman Ahmet, redattore del servizio arabo di Rojnews, che è stato arrestato dalle forze del KDP al valico di confine di Pêşxabûr (Sêmalka) mentre tornava nella regione federata del Kurdistan dalla Siria settentrionale e orientale, dove si era recato visitare la sua famiglia, il 25 ottobre.

Nella dichiarazione rilasciata dalle istituzioni dell’ordine pubblico, affiliate al KDP 6 giorni dopo la sua detenzione, è stato affermato che Ahmet non aveva nulla a che fare con il giornalismo.

Si è appreso che Ahmet era nelle mani del Parastin

Neriman Ahmet, uno degli avvocati di Süleyman Ahmet, ha detto che l’ordine pubblico di Duhok ha impedito loro di incontrare il loro assistito perché l’indagine stava continuando e che avevano appreso che il file era sotto il controllo dell’agenzia di intelligence del KDP, Parastin.

Sebbene il gruppo di difesa Süleyman Ahmet, formato da avvocati, abbia presentato finora più di 10 richieste, non è stato loro permesso di incontrare Süleyman Ahmet e nessuna informazione su Ahmet è stata condivisa dai funzionari del KDP.

Continuando a interrogarsi sulla sorte dei suoi redattori, di cui non si hanno notizie da 44 giorni, Rojnews ha ritenuto il KDP responsabile della vita e della sicurezza di Süleyman Ahmet.

Dov’è il giornalista Süleyman Ahmet?

L’agenzia ha pubblicato un video intitolato “Sono passati 44 giorni: dov’è il giornalista Süleyman Ahmet?” Egli ha rilasciato la seguente dichiarazione in una notizia intitolata: “Condanniamo il rapimento illegale di Süleyman Ahmet, che lavora da 5 anni come redattore per il servizio arabo della nostra agenzia, e vogliamo che il pubblico sia informato della sua sorte non appena possibile e il nostro amico verrà rilasciato. Nonostante tutte le richieste degli avvocati, non è noto dove si trovi Süleyman Ahmet e non gli è permesso incontrare nessuno. Il KDP è responsabile della vita e della sicurezza del nostro editore Süleyman Ahmet.”

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Iraq

Secondo le osservazioni dei Christian Peacemaker Teams, nel 2023, sono stati effettuati oltre 1.500 attacchi da parte delle forze armate turche nella regione del...

Diritti umani

MÊRDÎN – Nel caso KCK in corso a Mêrdîn (Mardin) dal 2014, 15 politici curdi, tra cui l’ex deputata Gülser Yıldırım, sono stati condannati...

Diritti umani

Dicle Müftüoğlu, co-presidente della DFG, che ha annunciato di aver iniziato uno sciopero della fame, ha dichiarato: “Come giornalista le cui attività professionali sono...

Diritti umani

La giornalista Safiye Alağaş è stata arrestata ieri sera dalla polizia. Ieri sera la polizia ha intercettato il veicolo di Safiye mentre viaggiava da...