Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it
ANF Images

Turchia

Nasır Yağız in sciopero della fame da 143 giorni

Anche in Kurdistan del sud continuano gli scioperi della fame contro l’isolamento di Abdullah Öcalan. Nasır Yağız ormai continua il suo sciopero della fame da 143 giorni. La resistenza contro la reclusione in isolamento del rappresentante curdo Abdullah Öcalan continua anche in Kurdistan del sud. Così Nasır Yağız da 143 giorni a Hewlêr continua il suo sciopero della fame. Le sue condizioni di salute continuano a peggiorare, ma Yağız vuole continuare la sua azione fino a quando la richiesta degli scioperanti sarà esaudita.

Nell’azione di scioperi della fame a staffetta a Hewlêr ormai è subentrato il 72° gruppo. Gli scioperanti hanno ricevuto la vista di Steve Clark, un membro del Partito Socialista dei Lavoratori del Regno Unito, e di Ogmûndûr Jansson del Partito Comunista del Regno Unito.

Nel campo profughi di Mexmûr Fadile Tok continua il suo sciopero della fame da 83 giorni, nella città di Silêmanî del Kurdistan del sud sono in sciopero della fame l’attivista Herêm Mehmud da 48 giorni e Gulebax Celal, componente del direttivo regionale del partito Tevgera Azadî nella regione di Germiyan, da 27 giorni.

Amed: Politici HDP non possono lasciare la sede del partito

La sede dell’HDP a Amed è stata circondata da uno schieramento di polizia in assetto marziale. Si vuole impedire che i politici si esprimano sullo sciopero della fame contro l’isolamento di Abdullah Öcalan.

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

La portavoce di HEDEP Ayşegül Doğan ha dichiarato che la tendenza a schierare candidati in ogni parte del paese è emersa alla riunione del...

Turchia

La sezione di Diyarbakır dell’Associazione per i diritti umani (IHD) ha rilasciato una dichiarazione in merito alla condanna, ancora una volta dopo un nuovo...

Diritti umani

I corpi dei membri di YJA-Star Leyla Gülcü, Şekirnaz Kaplan ed Emine Kaplan, che hanno perso la vita nel bombardamento nella zona rurale del...

Donne

La politica arrestata Ayla Akat Ata, nel suo messaggio del 25 novembre, ha dichiarato: “Abbiamo qualcosa da dire, sappiamo che possiamo cambiare, ci riusciremo...