Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Un migliaio di profughi fuggono a Afrin

AFRIN- Più di un migliaio di profughi in fuga dalle zone di conflitto di al-Bab e  da varie regioni siriane hanno raggiunto Afrin. Gli attacchi dell’esercito di occupazione turco e i mercenari di Euphrates Shield stanno continuando nella città di al-Bab. Oltre a questo le pratiche dei mercenari d ISIS, dei gruppi armati, e del regime contro le popolazioni in varie zone della Siria li hanno costretti a fuggire verso il cantone di Afrin, considerato un rifugio più sicuro di altre zone.

Sabato più di mille profughi nella zoa di al-Bab sono fuggiti dai bombardamenti turchi verso il cantone di Afrin. Inoltre, le pratiche dei gruppi armati e delle forze del regime in diverse aree siriane hanno determinato la fuga dei profughi.

Un funzionario al crocevia orientale nel villaggio di Qatma nella provincia di Sharan, Rashid Noury, ha dichiarato che le forze Asayîş hanno lavorato per garantire la protezione e per fornire i servizi per i profughi nel trasferimento, oltre ad assicurare  trasporti per i rifugiati che attraversano il Cantone e che sono diretti in altre zone.

Venerdì aerei da guerra turchi hanno commesso un massacro contro i civili nella zona di al-Bab. 27 civili sono rimasti uccisi e altri 30 sono rimasti feriti. Altre 20 sono ancora sotto le macerie a seguito del massacro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Siria

Definendo gli attacchi sempre più continui della Turchia come un tentativo di sabotare le elezioni, Salih Muslim ha affermato: “Il nostro popolo andrà alle...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Iran

Le violazioni dei diritti umani contro civili e attivisti curdi nella regione curda dell’Iran sono continuate nel febbraio 2024. Nei suoi rapporti mensili, la...

Diritti umani

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario...