Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

La popolazione di Kobanê festeggia l’anniversario della liberazione

La popolazione di Kobanê ha festeggiato il secondo anniversario della sua liberazione e il terzo anniversario dalla costituzione dell’Amministrazione Autonoma Democratica di Kobanê.La popolazione di Kobanê si è riunita nella Piazza della Libertà per celebrare il secondo anniversario della sua liberazione e il terzo anniversario dalla costituzione dell’Amministrazione Autonoma Democratica di Kobanê.

Hanno partecipato migliaia di civili, combattenti delle YPG e YPJ che hanno partecipato alla guerra di Kobanê, i co-presidenti del PYD Asya Abdullah e Saleh Muslim, il Presidente dell’Organizzazione della Federazione Democratica Sira del Nord Ferhat Derik, la portavoce delle YPJ Nesrîn Abdullah, il co-presidente dell’Amministrazione Autonoma Democratica Heyfo Erebo e i suoi assistenti, oltre a una delegazione dell’Amministrazione Autonoma del cantone di Kobanê, dell’Amministrazione Autonoma del cantone di Cizire, dell’Amministrazione Autonoma del cantone di Efrîn, dell’Amministrazione dell’Assemblea Civile di Manbij, le amministrazioni regionali di Girê Spî, Silûk e della regione di Shengal e il comando del Consiglio Militare di Manbij.

L’area era coperta di striscioni con la scritta “Kobanê è più grande di voi”, “L’Amministrazione Autonoma è un progetto di coesistenza” e “La Federazione Democratica è la rappresentanza politica di tutte le componenti sociali”, nonché di manifesti del leader del popolo curdo Abdullah Öcalan e dei martiri del movimento di liberazione.

Resistenza dell’umanità

La celebrazione è iniziata con l’inno “Ey Reqib” e slogan “Lunga vita al Leader Apo.” La comandante delle YPJ del cantone di Kobanê Fîdan Kobanê ha dichiarato che la loro resistenza ha trasformato la storia del Medio Oriente e che le idee di Kobanê illuminano la regione. “Gli attacchi della Turchia e di ISIS miravano a distruggere Kobanê che p stata difesa con le nostre idee e la mobilitazione nelle quattro parti del Kurdistan. La resistenza di Kobanê non appartiene a una singola nazione. Questa resistenza ha unito diversi popoli e è diventata la resistenza dell’umanità.”

La comandante YPJ ha messo in evidenza che la storia è stata riscritta a Kobanê e ha sottolineato l’importanza del ruolo delle YPJ nella resistenza di Kobanê. Ha detto “Nessuno vedrà più le donne curde come concubine, abbiamo pagato il prezzo della nostra libertà con centinaia di martiri. Anche se non sono più con noi, il loro spirito, la loro mentalità e il loro coraggio restano. Non le dimenticheremo mai e seguiremo i loro passi. Seguiremo la causa di combattenti come Arin Mirkan che si sono sacrificate per proteggere il loro popolo e la loro terra.”

Resistenza unificata in Kurdistan

Il componente del Comando Generale delle YPG Mehmûd Berxwedan has sottolineato che la resistenza dei combattenti vive ancora nelle strade di Kobanê dove ogni pietra e ogni pezzo di terra testimonia la resistenza. Berxwedan ha indirizzato l’attenzione alla resistenza della popolazione del Kurdistan del nord durante la guerra e ha detto che questo spirito di mobilitazione ha unificato la resistenza in Kurdistan.

Le conquiste militari hanno avuto un impatto sulla sfera politica

Il Co-presidente del PYD Saleh Muslim e il co-presidente del catone di Kobanê Enver Muslim hanno festeggiato la dichiarazione dell’autonomia democratica e sottolineato che le conquiste militari hanno avuto un impatto sulla sfera politica sulla quale è cresciuto il progetto democratico federale della Siria del nord.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Siria

È stato affermato che 2 milioni di persone sono rimaste senza elettricità nella Siria settentrionale e orientale a causa degli attacchi della Turchia alle...

Siria

Il Rojava Information Center (RIC) ha compilato un rapporto dettagliato sulle 18 località colpite dallo Stato turco il giorno di Natale nella Siria settentrionale...

Siria

Invitando alla mobilitazione contro lo Stato turco occupante, Foza Yûsif, membro del Consiglio di co-presidenza del PYD, ha dichiarato: “Dichiariamo la resistenza totale”. Da...

Siria

A causa degli attacchi della Turchia, le infrastrutture della Siria settentrionale e orientale hanno subito danni per 1 miliardo di dollari. Ingenti danni si...