Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

In due giorni 2.411 rifugiati sono giunti ad Efrîn

L’ondata di immigrazione nel cantone di Efrîn prosegue.I civili che fuggono dagli scontri e dagli attacchi delle bande dalla città e dai villaggi di Aleppo, dalla regione di Şehba e Rakka si sono diretti verso Efrîn.Secondo le forze delle Asayis 2411 persone sono arrivate ad Efrîn in soli due giorni.

I rifugiati giunti ad Efrîn affermano che essi stanno scappando dalla crudeltà di ISIS e degli altri gruppi e che le strade delle loro città sono piene di corpi.I rifugiati affermano inoltre che molte famiglie sono state uccise in massa e che loro sono giunti ad Efrîn che considerano sicura con la speranza che gli scontri cessino.

Il Consiglio sociale di Efrîn è sottoposto ad un lavoro a ritmo intenso per soddisfare le esigenze dei rifugiati. Il campo profughi Martyr Rubar nel cantone è quasi pieno.Le istituzioni internazionali devono ancora assumere una iniziativa per i rifugiati ad Efrîn.

EFRÎN – ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Siria

Definendo gli attacchi sempre più continui della Turchia come un tentativo di sabotare le elezioni, Salih Muslim ha affermato: “Il nostro popolo andrà alle...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Iran

Le violazioni dei diritti umani contro civili e attivisti curdi nella regione curda dell’Iran sono continuate nel febbraio 2024. Nei suoi rapporti mensili, la...

Diritti umani

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario...