Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

4 persone giustiziate a Varto

Notizie di esecuzioni giungono dal distretto Varto a Mus in cui le persone hanno assunto il controllo dopo aver preso le armi per difendersi senza fine delle forze di sicurezza turche.Secondo le informazioni ottenute dal presidente dall’assemblea del popolo di Varto Mustafa Doğan,questa mattina sono state giustiziate 4 persone.

Doğan ha affermato “Il governatore e i deputati ci hanno detto che 4 persone sono state uccise”.Intanto i soldati turchi e la polizia hanno aperto il fuoco in città sui negozi e sulle case.Non è ancora note se gli uccisi siano civili o guerriglieri affiliati alle HPG(Forze di difesa del popolo),l’ala armata del PKK (Partito dei lavoratori del Kurdistan).

Rapporti iniziali hanno affermato che almeno due feriti sono stati uccisi attraverso delle bombe gettate su di loro.È anche stato riferito che i corpi degli uccisi sono stati portati via dai militari.

Arrivando suo luogo dove sono stati trovati i corpi,l’esponente  del DBP Sırrı Sever ha affermato:”Non ci sono tracce che evidenziano che scontri abbiano avuto luogo nella zona.C’era del sangue sul terreno.Sembra certo che siano stati giustiziati,ma non siamo ancora riusciti a conoscere la loro identità”.

Secondo informazioni non ancora verificate,altre due opersone hanno perso la vita in un’esplosione.

Il presidente dell’Assemblea del popolo ha dichiarato quanto segue:

Ieri sera la gente si è ritirata nelle abitazioni.La  mattina presto la polizia ha rotto le persiane delle finestre dei negozi e ha aperto il fuoco”.Anche la polizia e i soldati arrivati in città con mezzi blindati ha aperto il fuoco sulle case.

Nel frattempo l’esponente del DBP Ersin Kızılboğa è stato arrestato

La delegazione del DTK è arrivata a Varto

Nel frattempo, una delegazione del DTK, compresi la co-presidente Selma Irmak e i deputati di HDP sono andati a Varto, e hanno intervistato l popolazione in merito agli scontri,e valutato la situazione nelle case e negozi dove le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco.

In un altro sviluppo, i rappresentanti della piattaforma della società civile di Muş hanno avuto una riunione con il governatore di Muş Vedat Büyükersoy.

I rappresentanti hanno dichiarato in una conferenza stampa dopo la riunione che il governatore di Muş detto loro che il coprifuoco sarebbe stato tolto alle ore 05:00 e che qualsiasi intervento che potrebbe danneggiare i civili non verrà adottato.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...