Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Comunicati

KNK:Le forze armate turche hanno aperto il fuoco sui civili

KNK:Le forze armate turche hanno aperto il fuoco sui civili da terra e dall’aria,un civile è stato ucciso e molti sono stati feriti.

Le forze armate turche hanno avviato un’operazione subito prima dell’evento del Festival di Primavera e della piantumazione di alberi che doveva avere luogo sul monte Tendürek nella città di Diyadin ad Ağrı.Il capo dello stato maggiore turco ha dichiarato sul suo sito che avevano udito che il Festival di Primavera,organizzato dalla popolazione nel villaggio di Yukarıtütek a Diyadin nella provincia di Agri,stava per essere utilizzato per la propaganda elettorale e questo è il motivo per cui hanno lanciato un’operazione per fermarlo.

Così,in breve il Capo di Stato Maggiore turco,ha lanciato un’operazione militare perché essi credevano che stava per essere svolta una propagando contro il governo dell’AKP.L’operazione militare lanciata dall’esercito turco nella zona montuosa della regione,ha circondato i guerriglieri del PKK e voleva annientarli.Circa 20 civili curdi,nonostante tutti gli ostacoli, hanno cercato di entrare nella zona delle operazioni come “scudi umani” per impedire l’operazione militare,ma sono stati colpiti dai soldati da terra e dagli elicotteri dall’aria.

L’ex co-presidente dell’HDP di Diyadin Cezmi Budak è stato ucciso durante gli attacchi,mentre il rappresentante di MEYA-DER Cenap ILBOGA ed il vicepresidente di Agri Melik ARPAC sono tra coloro che sono rimasti feriti.È evidente che l’AKP ha dato l’ordine di attaccare un evento pacifico e democratico organizzato dalla popolazione ad Agri.Utilizzando il potere militare l’AKP ha provocato l’evento democratico della popolazione curda e ha causato gli scontri per uccidere civili innocenti.L’intento del governo dell’AKP è quello di intimidire la popolazione curda e provocare un ambiente pacifico.

L’esercito turco ed il governo vogliono avviare un nuovo periodo di guerra

Se guardiamo ai comunicati diramati dal Primo ministro turco Davutoglu e dal Presidente Erdogan mentre le operazioni militari erano ancora in corso,possiamo vedere che hanno organizzato la provocazione in anticipo.È chiaro che questi attacchi sono parte di un piano per sabotare il processo di risoluzione e le prossime elezioni politiche.

E ‘diventato ormai evidente che l’ammassarsi negli ultimi giorni degli apparati militari,del personale e delle forze speciali nella zona è parte di questa operazione provocatoria.Questo nonostante il fatto che con la negoziazione democratica ed il processo di risoluzione si è sviluppato un nuovo periodo che ha creato speranza nella popolazione e nella pubblica opinione.Con questa operazione militare provocatoria l’AKP vuole distruggere questa speranza e sabotare il processo.

Condanniamo questo attacco da parte del governo turco e dell’esercito e chiediamo all’opinione pubblica ed alle organizzazioni internazionali di seguire e di essere sensibile al problema.

 

Consiglio esecutivo del KNK

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...