Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Combattenti ISIS curati a Urfa

Secondo quanto è emerso, la Turchia, che sta negando ai feriti di Kobane il permesso di oltrepassare il varco di Mürşitpınar per ricevere cure, continua a permettere il passaggio di feriti delle disumane bande ISIS nella provincia Urfa, attraverso il varco di Akçakale, e a fornire cure presso i vari ospedali della città.

Mentre 64 dei 261 cittadini di Kobanê sono stati tenuti in ostaggio a Suruc per 9 giorni, poi condotti al varco di Mürşitpınar e deportati, si è appreso che ieri due ambulanze che trasportavano i feriti dell’ISIS hanno attraversato il varco di Akçakale.

È stato riportato che uno dei feriti trasportati da Tal Abyad è Abdullah Helef, mentre l’identità dell’altro non è ancora nota.

I due membri ISIS sono stati portati all’ospedale di Akçakale, dove hanno ricevuto soccorsi immediati, prima di essere trasferiti a Urfa.

Secondo quanto riferito, Abdullah Halef è stato trasferito all’Ospedale Mehmet Akif İnan e l’altro all’Ospedale Statale Balıklıgöl a Urfa.

ANF – URFA 14.10.2014

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...

Turchia

Il giornalista e scrittore turco Celal Başlangıç ​​è morto venerdì notte a causa di un cancro all’età di 68 anni. Il giornalista e scrittore...

Diritti umani

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario...