Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Erdoğan parla,le bande fasciste attaccano

Dopo che il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha affermato nella città di Antep “Il PKK e ISIS sono lo stesso per noi”,la polizia turca,gruppi di fascisti e razzisti e sostenitori delle bande di ISIS hanno assalito i curdi in città.4 persone sono morte negli incidenti.

Il popolo curdo che protestava contro i brutali attacchi di ISIS è diventato obiettivo di un feroce attacco.Le bande fasciste,incoraggiate,promosse e guidate dalla polizia turca,hanno preso di mira la popolazione curda nei quartieri di Bayrak e Vatan con bastoni coltelli e pistole.

La polizia turca ha inizialmente attaccato i manifestanti che sono partiti nei quartieri la sera presto.Dopo che i manifestanti hanno resistito agli attacchi della polizia,molte bande di fascisti e razzisti sono state portate nei quartieri e  li hanno attaccati

Le bande fasciste, dotati di bastoni,machete e pistole, hanno uccisi 4 curdi nel quartiere e feriti molti manifestanti.

Durante gli incidenti gli uffici distrettuali del DBP(Partito Democratico delle Regioni) nei quartieri di Şahinbey e Şehitkamil sono stati incendiati da bande fasciste.

I nomi delle persone assassinate da gruppi fascisti e razzisti sono i seguenti: Süleyman Balcı (15), Sevgi Alıcı (16), Ömer Uçeker (27).ll nome di una persona che è rimasta uccisa non è stato ancora chiarito

ANF – ANTEP 10.10.2014

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...