Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Cinquemila civili bloccati al confine

URFA (DİHA) – Oltre cinquemila civili,la maggior parte dei quali sono donne e bambini che hanno lasciato Kobanê e a cui non è stato consentito di attraversare il confine,sono sotto attacco delle bande di ISIS.

Anche la polizia ed i soldati turchi stanno attaccando le persone che aspettano di attraversare nel Kurdistan del nord a causa degli attacchi in corso da parte delle bande di Isis al confine di Suruç.Da un lato, le persone che cercano di attraversare il confine nei pressi del villaggio di Yumurtalik sono state attaccate dalle truppe turche e dalle forze di polizia,dall’altro oltre cinquemila persone rimangono sotto attacco da parte delle bande di ISIS alla frontiera Suruc-Kobanê.

Le bande di ISIS hanno lanciato pesanti attacchi dalla collina İzaê sulla zona dove la popolazione di Kobanê è rimasta bloccata.Il suono delle armi può essere udito dal versante di Suruç del confine.

La popolazione  i loro animali e le loro cose, che voleva attraversare il confine, è stata attaccati anche delle truppe e dalla polizia turca.

6 Ottobre 2014

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...