Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 16 dicembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Massacro a Şehba: Nove morti nell’attacco turco – Aggiornamento e video

Massacro a Şehba: Nove morti nell’attacco turco – Aggiornamento e video

2 dicembre 2019


In un attacco di artiglieria della Turchia contro Tel Rifat nella regione di Şehba in Siria del nord sono stati uccisi nove civili. La maggior parte delle vittime sono bambini.Le truppe di occupazione turche oggi intorno alle 14.30 ora locale, hanno sparato con artiglieria contro Tel Rifat (curdo: Arfêd) nella regione di Şehba in Siria del nord. Nell’attacco secondo le prime informazioni sono rimasti uccisi almeno nove civili. Le vittime sono soprattutto bambini. Altri dieci civili sono stati feriti dai proiettili di artiglieria.

A Tel Rifat vivono molte persone provenienti da Efrîn, espulse a seguito dell’occupazione dello scorso anno da parte della Turchia.

AGGIORNAMENTO

I civili rimasti uccisi sono dieci, tra cui otto bambini, una donna e un uomo. Altri dodici civili sono rimasti feriti dai colpi dei proiettili di artiglieria, alcuni di loro sono in condizioni critiche.

Come viene riferito dalla regione, dopo l’attacco mortale sono stati sparati altri colpi contro Tel Rifat. Sulle conseguenze del secondo attacco non ci sono ancora informazioni certe.

Uno dei bambini feriti ha parlato con ANF. Il bimbo di nove anni parla dell’attacco: „Giocavamo in strada. Una granata di mortaio ha colpito accanto a noi. Io sono rimasto ferito a una mano dalle schegge. Poi sono stato portato in ospedale. Noi viviamo a Tel Rifat, una granata ha colpito anche la nostra casa.“

Anche un altro bambino ha raccontato di essere stato ferito da una granata di mortaio. „Ha colpito proprio vicino a noi. Eravamo quasi solo bambini, c’erano anche bambine.“

Nota della Redazione: I contenuti del video sono molto forti e potrebbero suscitare turbamento.

Fonte: ANF


Inserisci un commento