Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Leyla Güven è al 198° giorno di sciopero della fame

La co-Presidente del DTK Leyla Güven è al 198° giorno del suo sciopero della fame che chiede la fine dell’isolamento a Imrali e il primo gruppo di prigionier* in digiuno fino alla morte è arrivato al 25° giorno.

La co-Presidente del Congresso della Società Democratica (DTK) e deputata del Partito Democratico dei Popoli (HDP) di Hakkari Leyla Güven ha raggiunto in 198° giorno dello sciopero della fame che ha iniziato nel carcere di tipo E a Diyarbakir chiedendo la fine dell’isolamento imposto al Leader del popolo curdo Abdullah Öcalan.

Sciopero della fame in Kurdistan, Europa e Toronto

L’iscritto HDP Nasir Yagiz è al 185 giorno del suo sciopero della fame a Hewler, mentre 14 attivist* a Strasburgo e Imam Sis a Newport, Galles, sono al 159° giorno. I prigionieri che hanno iniziato il 16 dicembre sono al 160° giorno, Yusuf Iba a Toronto, Canada è al 132° giorno, Fadile Tok a Maxmur è al 125° giorno e Herem Mahmud a Kelar è al 90° giorno dello sciopero della fame che si è esteso a tutte le carceri il 1 marzo.

Merwan Memduh Ozdemir è all’11° giorno del suo digiuno fino alla morte nella sede della Mesopotamia Workers’ Association a Sulaymaniyah.

[NdR: in Italia l’attivista curdo Erol Aydemir è al 66° giorno di sciopero della fame presso il Centro Culturale Curdo Ararat a Roma. Altri attivisti in sciopero della fame da periodi lunghissimi si trovano a Berlino, Londra, Parigi, Ginevra e Stoccolma.]

30 prigionier* in digiuno fino alla morte

Asli Dogan e Ardil Cesme si sono unite alla protesta nel carcere femminile chiuso di Gebze dopo che migliaia di prigionier* sono entrat* in scipero della fame in tutte le carceri. Loro e Zozan Cicek, Sukran Aydin e Nesrin Akgul del carcere femminile chiuso di Bakirkoy, Ahmet Topkaya, Ferhat Turgay, Abdulhalik Kaplan, Enver Donmez e Ergin Akhan del carcere chiuso di tipo D di Diyarbarkir, e Ihsan Bulut, Ozhan Ceyhan, Vedat Ozagar, Erol Cengiz e Ahmet Anigi del carcere chiuso di massima sicurezza di Van il 20 aprile hanno deciso di trasformare il loro sciopero della fame in un digiuno fino alla morte. Oggi è il 25° giorno di digiuno del primo gruppo.

Altre 15 persone si sono unite al digiuno fino alla morte il 10 maggio. Yasar Cinbas, Muhammed Inal, Diyadin Akdemir e Engin Kahraman del carcere di Kandira, Ibrahim Dogan, Ahmet Emin Eren e Mustafa Tastan del carcere di tipo F di Bolu, Senar Efe, Burhan Sik, Faysal Atak e Safii Kayhan del carcere di Patnos, Resat Ozdil del carcere n. 1 di Tekirday e Zeki Bayhan e Yilmaz Yildiz del carcere n. 2 di Tekirdag, e Sait Ozturk del carcere di massima sicurezza di Van proseguono il digiuno fino alla morte al 15° giorno della loro protesta.

3 deputat* HDP in sciopero della fame

I e le deputat* HDP MPs Dersim Dag, Tayip Temel e Murat Sarisac continuano il loro sciopero della fame nella sede provinciale dell’HDP di Diyarbakir dal 3 marzo.

Fonte: ANF

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...