Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Siria

Due bambini piccoli hanno perso la vita nel campo Berxwedan a Shehba

Due bambini piccoli hanno perso la vita nel campo Berxwedan a ShehbaL’amministrazione autonoma e Heyva Sor a Kurd hanno gridato al mondo ma il mondo si finge sordo. Due neonati hanno perso la vita nel campo Berxwedan nel cantone di Shehba in Siria del nord. Le squadre di Heyva Sor a Kurd hanno fatto tutto ciò che era in loro potere per salvare i piccoli, ma la mancanza di equipaggiamento medico adeguato ha reso critica la situazione.

Queste sono le notizie che nessuno vorrebbe sentire. La popolazione a Shehba, l’amministrazione autonoma, i rifugiati e Heyva Sor a Kurd hanno gridato al mondo. Hanno fatto appello per aiuti, ma il mondo si è voltato dall’altra parte e si è finto sordo. E ora, tutti sono responsabili per la morte di questi due piccoli bambini.

La popolazione costretta a lasciare Afrin per via degli attacchi e dell’occupazione dello Stato turco e dei loro alleati mercenari, si è insediata a Shehba, dove è stato costruito velocemente il campo Berxwedan. I piccoli Haydar Ebdo di 35 giorni e Bayram Fêsel Dada di un anno sono stati trattati nel centro sanitario di Heyva Sor a Kurd nel campo.

Non è stato possibile salvarli perché mancavano l’equipaggiamento e i medicinali necessari nel centro del campo.I piccoli sono stati portati all’ospedale Avrîn nel distretto di Fafînê del cantone di Shehba, ma non è stato possibile salvarli.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Iran

Le violazioni dei diritti umani contro civili e attivisti curdi nella regione curda dell’Iran sono continuate nel febbraio 2024. Nei suoi rapporti mensili, la...

Diritti umani

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario...

Diritti umani

Lo sciopero della fame iniziato dai detenuti nelle carceri che chiedono “la libertà per Abdullah Öcalan e una soluzione politica al problema curdo” prosegue...