Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Comunicati

HDK: Lo stato di emergenza è un colpo di stato civile

İSTANBUL – HDK ha rilasciato una dichiarazione scritta dopo una anno che è passato dallo stato di emergenza che ha descritto come colpo di stato civile. Il Congresso Democratico dei Popoli (HDK) ha rilasciato una dichiarazione scritta ad un anno trascorso dalla dichiarazione dello stato di emergenza. HDK ha descritto il tentativo di colpo di stato del 15 luglio come”  colpo si stato controllato” e ha citato che il reale colpo di stato è stato condotto il 20 luglio attraverso la dichiarazione dello stato di emergenza.

“  La decisione del 20 luglio è stata interamente un colpo di stato civile. Erdoğan puntava a sbarazzarsi degli oppositori attraverso queste decisioni  e ha dichiarato guerra contro tutti i fronti democratici e rivoluzionari. I diritti umani sono stati sospesi attraverso i decreti e lo stato di emergenza fascista. 108.025 persone sono state dismesse dai loro posti di lavoro senza un processo legale, centinaia di associazioni, mezzi di comunicazione sono stati chiusi per decreto”, afferma l’HDK  nella dichiarazione.

HDK ha anche ricordato che il processo referendario è passato sotto lo stato di emergenza e nonostante la gente ha votato “no”, l’AKP ha cambiato i risultati del referendum attraverso il colpo di stato. Come HDK ricordiamo ancora che il 20 luglio del 2016 è istituzionalizzazione del 7 giugno del 2015. La sola via per sbarazzarsi del fascismo dello stato di emergenza è quello di passare ad una lotta democratica. Chiediamo a tutti i democratici e le parti democratiche di unirsi nel Fronte Democratico.”

 

 

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Comunicati

Memet Sıddık Akış, il co-sindaco curdo democraticamente eletto del comune di Colemêrg, è stato arrestato lunedì 3 giugno e sostituito dal governatore di Hakkari....

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...