Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Prigionieri politici curdi nel Kurdistan orientale in sciopero della fame di solidarietà

Sei prigionieri politici curdi nel Kurdistan orientale e in Iran hanno iniziato uno sciopero della fame di tre giorni in solidarietà con lo sciopero della fame in corso nelle carceri turche.La Rete per i Diritti Umani in Kurdistan ieri sera ha annunciato che sei prigionieri nelle carceri di Urmia e Tabriz ieri sera hanno iniziato scioperi della fame di tre giorni in solidarietà con le prigioniere e i prigionieri in sciopero della fame nelle carceri della Turchia e del Kurdistan del nord.

Allo sciopero della fame partecipano i prigionieri politici Saman Nesim, Kemal Ramazan, Ahmed Temuyi, İbrahim İsapur, Yusuf Kake Memi nel carcere di Urmia e Ali Ahmed Süleyman nel carcere di Tabriz.

La dichiarazione degli scioperanti recita come segue:

“Molti prigionieri politici sono in sciopero della fame da 56 giorni per protestare contro le politiche fasciste dello Stato turco contro il popolo curdo e la loro salute si sta deteriorando ogni giorno che passa. In risposta allo sciopero della fame, lo Stato turco sta aumentando le torture nei confronti dei prigionieri invece di dare risposta alle loro richieste. Anche i partecipanti allo sciopero della fame di 33 giorni che abbiamo lanciato nel 2015 hanno affrontato un trattamento simile perché i regimi e governi dittatoriali non hanno altra risposta da dare che questa.”

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Iran

Le violazioni dei diritti umani contro civili e attivisti curdi nella regione curda dell’Iran sono continuate nel febbraio 2024. Nei suoi rapporti mensili, la...

Diritti umani

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario...

Diritti umani

Almeno 54 kolber sono stati uccisi nell’ultimo anno negli attacchi in Iran e Turchia. Continuano gli attacchi contro le persone chiamate “kolbers” che commerciano...