Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

L’Associazione dei Diritti Umani : Le pratiche verso i detenuti politici sono preoccupanti

ADANA –  La sezione di IHD di Adana ha annunciato il rapporto sulla violazione dei diritti in carcere. Il presidente della sezione l’avvocato İlhan Öngör ha ricordato che i diritti dei detenuti sono stati sospesi dopo lo stato di emergenza e l’applicazione della tortura è aumentata seriamente.

La sezione di Adana dell’Associazione dei Diritti Umani (IHD) ha condiviso una rapporto sulla violazione dei diritti nella carceri della regione di Çukurova attraverso un comunicato stampa. Le violazioni dei diritti nel carcere di tipo T di Hatay, nel carcere minorile di Hatay, nel carcere di tipo M di İskenderum nel carcere di tipo T di Osmaniye , del carcere di tipo E e di tipo T di di Adana, e del carcere di tipo C delle donne di Tarsus sono state riportate dai rappresentanti di IHD.

Secondo il rapporto, la Turchia come parte di accordi internazionali sui diritti umani internazionali , ha sospeso tutti i diritti dei detenuti dopo lo stato di emergenza. Pratiche sono condotte senza considerare gli accordi sui diritti umani internazionali e la costituzione. “Violazione dei diritti, la tortura, minacce verso i detenuti hanno raggiunto una dimensione seria nelle carceri. La continuazione di queste violazioni possono causare problemi sociali e noi come avvocati dei diritti umani siamo preoccupati di questi problemi.”afferma l’avocato Öngör.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Un tribunale turco ha rilasciato sotto controllo giudiziario la famosa avvocatessa Feyza Altun dopo la sua detenzione per la sue affermazioni sulla “sharia”, dopo...

Turchia

Ahmet Türk, il candidato co-sindaco del partito DEM a Mardin, ha chiarito le sue dichiarazioni riguardo al presidente Erdoğan. Ahmet, che ha affermato che...

Turchia

Non viene accolta la richiesta che il curdo, che ancora figura nei verbali parlamentari come “lingua sconosciuta”, diventi la lingua dell’istruzione. I dirigenti delle...

Turchia

ANKARA- Il microfono della deputata del partito DEM Beritan Güneş, che ha parlato in curdo all’Assemblea generale del Parlamento in occasione della Giornata mondiale...