Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Lo Stato turco designa amministratori fiduciari per le municipalità di Mardin,Siirt,Van e Dersim

Il Ministero degli Interni della Turchia ha designato amministratori fiduciari nella municipalità metropolitana di Mardin e nella municipalità di Siirt. Il Ministero degli Interni turco ha annunciato in una dichiarazione rilasciata questa mattina che amministratori fiduciari sono stati designati per la Municipalità metropolitana di Mardin e la munipalità di Siirt.

La dichiarazione è come segue: “Il sindaco della Municipalità metropolitana di Mardin Ahmet Türk e il sindaco incarcerato di Siirt, Tuncer Bakırhan, sono stati sospesi dal loro incarico con decisione del Ministero degli Interni datata 16.11.2016. Il Ministero degli Interni ha designato il governatore di Mardin Mustafa Yaman come vicesindaco della Municipalità metropolitana di Mardin e il vice governatore di Siirt  Dilşad Taşkın come vicesindaco di Siirt.”

Dopo la designazione degli amministratori fiduciari, la popolazione di Mardin e gli impiegati della municipalità si sono radunati di fronte all’edificio della municipalità. Mentre la gente ha continuato ad attendere davanti all’edificio, i co-sindaci Ahmet Türk e Februniye Akyol si sono uniti alla gente e hanno rilasciato una dichiarazione stampa. Ahmet Türk ha affermato: ” Noi consideriamo questa designazione come un genocidio politico. In questo processo, la popolazione curda ha condotto una lotta liberale per la democrazia in un paese in direzione di una dittatura razzista e fascista di un uomo solo. Coloro che tollerano tutto ciò stanno attuando una politica per intimidire il popolo curdo. Non non accattiamo quello che sta succedendo.” Dopo la dichiarazione la gente ha cantato slogan “la pressione non può intimidirci” e “Vinceremo resistendo”. La gente sta ancora aspettando davanti all’edificio.

Van

Il governatore di Van İbrahim Taşyapan è stato designato come amministratore fiduciario della Municipalità metropolitana di Van a seguito della perquisizione della polizia  in mattinata dell’edificio della municipalità. La polizia ha attaccato la gente radunatasi davanti all’edificio.

Mentre il co-sindaco della Municipalità metropolitana di Van Bekir Kaya è stato posto in detenzione, la polizia ha perquisiti in mattinata l’edificio. A seguito dell’assalto, il Ministero degli Interni ha annunciato che il governatore di Van era stato designato come amministratore della Municipalità  metropolitana di Van e Bakir Kaya sospeso dall’incarico.

Nel frattempo, la popolazione di Van, incluso i deputati del Partito Democratico dei Popoli (HDP) Bedia Özgökçe Ertan e Adem Geveri, i co-presidenti  provinciali del Partito Democratico delle Regioni  (DBP) Provincial  Sevinç Şeker,si è radunata avanti alla municipalità e ha rilasciato una dichiarazione stampa. Dopo la dichiarazione la polizia ha attaccato la gente utilizzando gas lacrimogeni e idranti. Mentre la gente si stava recando davanti all’edificio , la polizia ha bloccato l’edificio stesso.

Dersim

A seguito dell’arresto dei co-sindaci di Dersim, il Ministero degli Interni turco ha designato un amministratore fiduciario per la municipalità di Dersim. Il Ministero degli Interni ha annunciato sul sito web ufficiale che i co-sindaci di Dersim sono stati sospesi dal loro incarico e che il vice governatore Olgun Öner è stato nominato amministratore fiduciario della municipalità di Dersim.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....