Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it
DIYARBAKIR BUYUKSEHIR BELEDIYESI, BATI'YA TARIM IMCILERININ GOCUNU ENGELLEMEK ICIN SULAMA GOLETI YAPIYOR. FOTO: DHA

Comunicati

Noi non riconosciamo la designazione degli amministratori per la gestione della Municipalità Metropolitana di Diyarbakir

C’è un altro provvedimento assunto dal governo turco, che ha normalizzato pratiche arbitrarie , illegali e antidemocratiche. Passando sopra la volontà politica della popolazione di Diyarbakir, il governo dell’AKP ha arrestato i co-sindaci della città, Gültan Kışanak e Fırat Anlı, che sono stati eletti democraticamente dai voti di centinaia di migliaia di persone, e poi hanno designato degli amministratori fiduciari per gestire la Municipalità Metropolitana di Diyarbakir.

La visione politica del regime AKP Erdogan è quella di arrestare gli eletti democraticamente e di rendere amministratori locali i fiduciari designati. Noi non riconosciamo la designazione di amministratori fiduciari designati per gestire la Municipalità Metropolitana di Diyarbakir sia politicamente che legalmente. Questo colpo di stato degli amministratori basato sulle regole dello stato di emergenza e i suoi decreti con la forza della legge è per confiscare e distruggere la volontà democratica della gente.

Noi sottolineiamo ancora una volta che la designazione di amministratori fiduciari da parte del governo turco per sostituire sindaci curdi eletti ,viola molti articoli della Costituzione turca, il diritto internazionale e le convenzioni sui diritti umani come la Convenzione Europea sui Diritti Umani e la Carta Europea dell’Autonomia Locale, di cui la Turchia è firmataria.

Questa pratica illegale, che ha reso gli amministratori e le istituzioni disfunzionali, è e deve essere vuota e nulla per chiunque crede nella democrazia e nella giustizia.

Comitato Esecutivo Centrale

HDP-Partito Democratico dei Popoli

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Comunicati

Memet Sıddık Akış, il co-sindaco curdo democraticamente eletto del comune di Colemêrg, è stato arrestato lunedì 3 giugno e sostituito dal governatore di Hakkari....

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...