Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Ormai è passato più di un mese: Dov’è Hurşit Külter?

Fatto sparire dalle forze dello Stato, non si hanno più notizie del componente del DBP Hurşit Külter da 32 giorni.Sono 32 dall’ultima comunicazione con l’amministratore provinciale del DBP Hurşit Külter che ha rifiutato di lasciare la sua casa e città nonostante gli attacchi genocidi contro Şırnak. Testimoni hanno riferito che Külter è stato preso in custodia dalle forze delle unità operative speciali il 27 maggio e ufficiali delle unità operative speciali hanno confermato queste affermazioni nei social media, ma funzionari dello Stato non hanno rilasciato dichiarazioni in proposito.

Gli avvocati dell’Associazione per i Diritti Umani (İHD) e la famiglia Külter si sono rivolti al Comando Generale di Polizia della provincia di Şırnak, alla Procura dello Stato, al 23° Comando della Divisione di Gendarmeria di Confine e al Governatorato, ma non hanno ricevuto alcuna informazione sulla sparizione di Külter dai funzionari pubblici. Il 29 maggio il Governatorato di Şırnak ha mentito e affermato che la polizia e i soldati non hanno arrestato Külter.

Richieste alle istituzioni internazionali

Gli avvocati dell’İHD hanno fatto appello alle Nazioni Unite (ONU) perché intervengano e cerchino dove si trova Külter e il 3 giugno si sono rivolti alla Corte Europea dei Diritti Umani (CEDU). Tuttavia la sede centrale della polizia della provincia di Şırnak ha distrutto le prove per rafforzare la difesa della Turchia di fronte alla CEDU e all’ONU.

La madre di Külter

La madre di Külter, Kerime Külter, ha inviato un messaggio alle Madri del Sabato e ha detto quanto segue: “Che tutte le madri si tengano per mano. Troviamo i nostri figli. Siamo madri. Io so che loro hanno mio figlio. Non smetterò di cercare mio figlio. Non lascerò andare la mano di mio figlio. Lo cercherò fino all’ultimo respiro. Lotterò fino a quando troverò mio figlio.”

 

ŞIRNAK – ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...