Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Studentessa universitaria espulsa da un dormitorio per aver parlato in curdo

AYDIN – Pınar Çetinkaya (20) è stata espulsa dall’Istituzione per il sostegno e i dormitori per aver parlato con i suoi parenti in curdo,che non parlano turco,con l’accusa di “fare propaganda terroristica”. Anche il sostegno a Pinar è stato tagliato.a 20enne Pinar è una nuova studentessa all’Università Adnan Menderes  (ADÜ) del programma di assistenza agli anziani.

Pinar è stata espulsa dall’Istituzione İsabeyli per il sostegno e i dormitori con l’accusa di “fare propaganda terroristica” solo per aver parlato ci i suoi parenti in curdo.Secondo i rapporti Pinar è stata posta in detenzione dalla gendarmeria dopo che è stata espulsa sulla base di una denuncia.È stata rilasciata dopo essere stata interrogata.

Pınar è stata espulsa dal dormitorio e il suo sostegno è stato tagliato il 10 maggio.Pınar è andata al dormitorio per prendere la sua roba, però, non gli è stato permesso di entrare nel dormitorio e gli ufficiali le hanno detto:””Come possiamo sapere che non sei una terorista suicida?” Pınar ha dichiarato che lei è confusa a causa di quello che è successo e che loro minacciano il suo futuro.

Pınar ha detto, “I miei compagni di stanza nel dormitorio mi ha guardato come io fossi una terrorista poichè ho dovuto parlare con i miei genitori curdi.C’è stata una discussione su questo tema negli ultimi mesi. Sto affrontando una grande ingiustizia. Minacciano la mia vita e il mio futuro “.

Il direttore dell’Istituzione dei dormitori Fethi Karsak ha dichiarato che la questione è soggetta alla privacy e non possono rilasciare alcuna dichiarazione su questo problema.

(dk/gd)

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...