Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

L’esercito turco a Nusaybin sta usando munizioni proibite al fosforo?

Warning: Undefined variable $skin in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 405 Warning: Undefined variable $src_attribute in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 410 Warning: Undefined variable $type_attribute in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 410 Warning: Undefined variable $poster_attribute in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 410 Warning: Undefined variable $autoplay_attribute in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 410 Warning: Undefined variable $mp3_source in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 412 Warning: Undefined variable $webm_source in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 413 Warning: Undefined variable $flv_source in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 414 Warning: Undefined variable $wmv_source in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 415 Warning: Undefined variable $ogg_source in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 416 Warning: Undefined variable $captions_source in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 417 Warning: Undefined variable $loop_option in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 423 Warning: Undefined variable $mediahtml in /customers/5/7/e/retekurdistan.it/httpd.www/wp-content/plugins/media-element-html5-video-and-audio-player/mediaelement-js-wp.php on line 425

Report e riprese video dei giornalisti della campagna “Non più silenzio” che stanno riferendo sugli sviluppi nella città di confine sotto assedio di Nusaybin (Turchia),da tutto il confine in Rojava (Siria), affermano che l’esercito turco sta utilizzando munizioni proibite al fosforo (bombe) contro le Unità di protezione civile (YPS).

In un post condiviso sulla pagine Facebook il gruppo di giornalisti ha dichiarato: “L’esercito turco sta bombardando la città di Nusaybin con strane bombe che si ritengono essere di gas fosforo. Questo gas è molto simile alle bombe utilizzate a Gaza ed in altre parti del mondo.

I medici all’interno di Nusaybin hanno confermato che le bombe utilizzate dall’esercito turco sono di un tipo di bombe al fosforo che sono vietate internazionalmente.Colonne di fumo bianco che si trasformano poi in nero stanno salendo dalla città.Incendi di grandi dimensioni divampano nelle zone dove le bombe colpiscono.”

Il fosforo bianco è un’arma chimica ma il suo utilizzo in molti conflitti,storicamente e più recentemente,significa che ci sono zone grige riguardanti la sua legalità.Mentre alcuni considerano il loro l’utilizzo una violazione della Convenzione sulle Armi Chimiche,altri hanno affermato che ci sono utilizzi legittimi di esse.

Gli scontri tra la gendarmeria speciale turca e le forze di polizia (JÖH-PÖH) e le Unità curde di protezione dei civili e delle donne (YPS-YPS-JIN) sono in corso a Nusaybin distretto di Mardin da 52 giorni.A causa del coprifuoco e dell’assedio i giornalisti non sono in grado di raggiungere la zona.Le uniche informazioni che emergono dalla città sono dei giornalisti lungo il confine in Rojava.

KQD


 


 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...