Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Incarcerati 110 membri e 18 sindaci del partito curdo DBP

È emerso che il il Partito Democratico delle Regioni (DBP) ha avuto 110 membri dell’Assemblea del Partito e 18 co-sindaci incarcerati dal ritorno al conflitto nella regione curda della Turchia il 24 luglio 2015. Mentre in Turchia e nella regione curda proseguono gli arresti e le incarcerazioni di attivisti politici,accademici e giornalisti,  il Partito Democratico delle Regioni (DBP) a favore dell’autonomia,che è impegnato con il compito di organizzare la società e le municipalità conformemente al desiderio dei curdi per l’autonoma democratica,ha avuto 110 dei 126 membri dell’Assemblea del partito incarcerati da quando sono cominciati gli scontri tra lo stato turco ed i gruppi curdi.

Commentando l’incarcerazione dei propri esponenti,la dirigente dell’Assemblea delle donne del DBP Semra Demir lo ha definito un “Un colpo si stato contro il DBP” ed ha affermato “Non abbiamo quasi nessun esponente dell’assemblea che è stato lasciato fuori.Come se on fosse abbastanza [il governo] sta minacciando di assumere le nostre municipalità in amministrazione controllata, tagliando il bilancio e non pagando concessioni e indennità che sono dovute.Ma anche se noi venissimo arrestati e incarcerati tutti non ci asterremo dalla lotta.Anche se la maggioranza della società tace circa la vostra persecuzione ci accingiamo a continuare a resistere contro gli attacchi di pari passo con la nostra gente “.

Il DBP è stato fondato nel 2014 dopo che i politici filo curdi in Turchia hanno si sono riorganizzati in una struttura congiunta incluso il Partito Democratico dei Popoli (HDP) di nuova fondazione,che dovrebbe essere il partito per tutta la Turchia,mentre l’esistente Partito della Pace e della Democrazia (DBP) ha cambiando il suo nome in DBP dovrebbe concentrarsi unicamente alla costruzione di amministrazioni locali e regionali.

Il 28 aprile 2014 l’intero comitato elettorale parlamentare del BDP si è unito all’HDP e al 3 congresso del BDP l’11 luglio 2014,il nome del partito è stato cambiato in Partito democratico delle Regioni che avrebbe controllato le 102 munuicipalità ottenute nelle elezioni amministrative nel marzo 2014.

 

 

Fonte Özgür Gündem

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...