Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Can Dündar: I media turchi commettono crimini di guerra

Can Dündar, direttore responsabile del quotidiano turco Cumhuriyet, che è stato recentemente incarcerato per un breve periodo con l’accusa di spionaggio per avere rivelato il sostegno dello stato turco ai Jihadisti in Siria, ha affermato che i media turchi stanno commettendo crimini di guerra.

Intervenendo alla “Conferenza della Pace” a Diyarbakir (Amed),Dündar ha criticato le relazioni tra il governo ed i media dicendo:” Il più grande padrone dei media in Turchia al momento è il presidente Recep Tayyip Erdogan. Più del 90% dei quotidiani pubblicati stanno emulando la sua retorica e stanno facendo eco alla sua voce…Talvolta i media coprono i crimini dello stato,e talvolta prendono di mira le persone.Ci sono giornalisti che stanno prendendo posizione contro tutto questo, ma il loro numero è esiguo.Per questa ragione il giornalismo di pace non si sta sviluppando.

Dündar ha anche commentato il ruolo dei media nella guerra ed ha affermato:” I media turchi stanno commettendo crimini di guerra.Per un lungo periodo abbiamo commesso crimini di guerra.Quando un tribunale di guerra sarà istituito,molti giornalisti saranno processati…Parlare di pace in tempo di guerra significa anche costruire il futuro.Questa mattina un giornalista è stato arrestato a Izmir.Attualmente un giornalista dell’agenzia DIHA è stato mandato in carcere,mentre una giornalista olandese è stata espulsa.La regione curda è abituata a queste pratiche dicono.Adesso si stanno diffondendo in tutto il paese.

Font: Birgün

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...