Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

L’esercito turco continua a danneggiare la natura del Kurdistan

Aerei dell’esercito turco stanno danneggiando la natura in Kurdistan in ogni attacco che effettuano contro i curdi.Alberi vecchi di centinaia di anni sono stati distrutti nella regione di Gare.La guerra totale del governo dell’AKP contro i curdi comprende anche un aggressione contro la natura delle terre curde. L’esercito turco sta danneggiando la natura in Kurdistan con i bombardamenti casuali che svolge in ogni occasione.Nei bombardamenti di mortaio e obice e nei bombardamenti dei velivoli militari le aree forestali soffrono in primo luogo di grandi danni.

Uno di questi bombardamenti si è verificato il 14 marzo nella regione di Gare della zona di difesa della Medya sottoposta a controllo della guerriglia curda.Come si può vedere nelle immagini,le foreste hanno subito grandi danni nei bombardamenti.Alberi vecchi di centinaia di anni sono caduti e bruciati.


 

ANF

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Un tribunale turco ha rilasciato sotto controllo giudiziario la famosa avvocatessa Feyza Altun dopo la sua detenzione per la sue affermazioni sulla “sharia”, dopo...

Turchia

Ahmet Türk, il candidato co-sindaco del partito DEM a Mardin, ha chiarito le sue dichiarazioni riguardo al presidente Erdoğan. Ahmet, che ha affermato che...

Turchia

Non viene accolta la richiesta che il curdo, che ancora figura nei verbali parlamentari come “lingua sconosciuta”, diventi la lingua dell’istruzione. I dirigenti delle...

Turchia

ANKARA- Il microfono della deputata del partito DEM Beritan Güneş, che ha parlato in curdo all’Assemblea generale del Parlamento in occasione della Giornata mondiale...