Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

La polizia uccide due giovani a Yüksekova

Due giovani sono stati assassinati da corpi speciali durante un’operazione a Yüksekova,distretto di Hakkari.Quando i corpi speciali hanno avviato un operazione nel quartiere Cumhuriyet alle 09:30 di questa mattina ore locali,gli abitanti si sono radunati fuori dalla Casa del popolo( Mala Gel) ed hanno iniziato a resistere.

I giovani sono stati uccisi deliberatamente

Quando le unità di polizia dai veicoli blindati hanno aperto il fuoco a caso verso il quartiere,i corpi speciali hanno sparato lacrimogeni e granate a mano nella zona delle barricate.

Il 20 enne Doğan Doğma e il 18 enne Çetin Dara sono stati colpiti entrambi dai proiettili della polizia a morte,uno al torce e l’altro al cuore.

I giovani i cui corpi sono stati coperti con delle coperte,sono stati portati all’Ospedale di stato di Yuksekova,dove entrambi hanno perso la vita.I corpi si trovano adesso alla camera mortuaria dell’ospedale.

Dopo l’uccisione dei due civili,le forze di sicurezza hanno bloccato l’ospedale con decine di veicoli blindati.La popolazione nel frattempo ha iniziatio un presidio nel quartiere sul luogo delle uccisioni e a svolgere l’autodifesa che si sta diffondendo nel quartiere.

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...