Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Prigionieri politici in sciopero della fame

I prigionieri politici in Turchia del PKK  e del  PAJK sono giunti al sesto giorno di sciopero della fame a tempo indeterminato.

Il 15 agosto i detenuti accusati di appartenenza al Partito dei lavoratori del Kurdistan(PKK) e del Partito di liberazione delle donne del Kurdistan(PAJK) hanno avviato uno sciopero della fame a tempo indeterminato per con tre richieste.Il giorno coincide con l’anniversario del primo attacco armato del PKK.

I prigionieri stanno chiedendo che lo stato turco ponga a fine l’isolamento del leader detenuto del PKK Abdullah Öcalan,il quale da aprile non è stato in grado di incontrare nessuno dall’esterno.Stanno anche chiedendo sia permesso l’ingresso dei corpi dei combattenti delle YPG e delle JPY in Turchia per la sepoltura da parte dei loro familiari,e la fine delle operazioni di genocidio politico contro i curdi.

I prigionieri politici hanno annunciato attraverso i loro avvocati che continueranno il loro sciopero della fame fino a quando le loro richieste verranno soddisfatte.Oggi ci sarà un’iniziativa di sostegno fuori dal carcere femminile di Barkikoy a Istanbul.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Diritti umani

Secondo quanto riportato, Pakhshan Azizi attivista socio-politica curda arrestata dalle forze di sicurezza iraniane a Teheran il 4 agosto 2023, è stata privata del...

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...