Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

La Francia punta il dito contro l’intelligence turca nell’uccisione delle donne a Parigi

Gli avvocati francesi hanno sostenuto che dietro l’uccisione  a Parigi delle tre donne curde attiviste c’è il servizio di intelligence turca il MIT.

Le Monde ha pubblicato l’inchiesta ufficiale francese sul caso dell’uccisione delle donne politiche curde Sakine Cansız, Fidan Doğan e Leyla Şaylemez a Parigi nel 2013.Il documento di 70 pagine,frutto di due anni e mezzo di indagini,ha ufficialmente puntato il dito contro il servizio di intelligence turca,il MIT,nel massacro.

L’assassino, Ömer Güney, eras in contatto con il funzionario di alto livello del MIT K.T.,ma Ankara non ha ancora risposto alle accuse sul contatto:”Numerosi elementi ci consentono di sospettare il coinvolgimento del MIT nella sollecitazione e nella preparazione degli omicidi”afferma il rapporto,che evidenzia che Ömer Güney stava agendo come una spia con un contatto con una serie di agenti del MIT.

L’inchiesta sottolinea che Ömer Güney aveva chiesto all’ambasciata turca di Parigi di ricevere un avviso quando sarebbe stato arrestato, risvegliando sospetti tra gli investigatori.

Secondo Antoine Comte, l’avvocato delle donne, questa è la prima volta che un’inchiesta ufficiale ha coinvolto un servizio di intelligence straniero in un omicidio politico commesso in Francia.

Jinha

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...