Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Erdoğan e L’AKP sono responsabili degli attentati

MERSİN (DİHA) – Il co-presidente provinciale di Mersin Selman Günbat ha affermato che il Primo ministro e altri leader dell’AKP sono responsabili degli attacchi agli uffici del partito di Adana e Mersin.Il co-presidente dell’HDP di Mersin ha affermato che gli appelli del partito per “Una nuova vita” e “Una grande umanità”continueranno in tutta la Turchia.

L’organizzazione provinciale del partito ha tenuto una conferenza stampa a riguardo dei recenti attacchi agli uffici del partito di Adana e Mersin.Alla conferenza stampa hanno partecipato i candidati dell’HDP di Mersin,rappresentanti delle componenti del partito e della società civile.

Il co-presidente dell’HDP di Mersin  Selman Günbat ha dichiarato che vi sono stati oltre 100 attacchi agli uffici,ai veicoli e ai membri del partito.”Perchè il fascicolo del caso è tenuto segreto?”

Günbat ha dichiarato che l’attacco ad Adana,che ha ferito sei lavoratori del partito intendeva uccidere,chiedendo quale è lo scopo del mantenere le informazioni rilevanti sul caso segrete.
“Se l’identità della persona responsabile di questi attacchi è chiara, perchè il segreto?

Gunbahat ha sottolineato che il Presidente,il Primo Ministro e altri leader dell’AKP sono responsabili degli attacchi agli uffici del partito citando una per una le dichiarazioni che hanno detto:””Sarebbe eccellente se HDP non riesce a superare la soglia.”

Günbat ha aggiunto che il processo di risoluzione non dipende dall’esistenza dell l’AKP e che all’HDP non può essere impedito di mandare il suo messaggio di “Nuova vita” e di “Grande umanità” in ogni angolo del paese.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...

Turchia

Il giornalista e scrittore turco Celal Başlangıç ​​è morto venerdì notte a causa di un cancro all’età di 68 anni. Il giornalista e scrittore...

Diritti umani

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario...