Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iniziative

Votato ordine del giorno di amicizia con le municipalità curde-Empoli

Ieri il consiglio comunale di Empoli ha votato all’unanimità ( con qualche distiniguo della lista Linea Civica ) l’ODG sui Patti di amicizia con le municipalità Curde della Autonomia democratica Rojava.

Un passaggio importante nella costruzione di un legame solidale tra la nostra comunità e le municipalità autonome Curde, esempi di democrazia diretta e resistenza alle barbarie delle milizie dell’ISIS.

Kobane Per 134 giorni ha rappresentato la resistenza contro le milizie dellISIS, un argine contro un’onda nera che fino a quel momento sembrava inarrestabile, la liberazione di Kobane avvenuta i primi di Febbraio grazie ai soldati curdi siriani del YPG, i peshmerga combattenti curdi iracheni insieme alle milizie del PKK, ha avuto la capacità di far conoscere a tutto il mondo la realtà di Rojava una regione autonoma de facto nel nord e nord-est della Siria.

Nata grazie alla Carta del contratto sociale del Rojava che testualmente dichiara ” Noi popoli che viviamo nelle Regioni Autonome Democratiche di Afrin, Cizre e Kobane, una confederazione di curdi, arabi, assiri, caldei, turcomanni, armeni e ceceni, liberamente e solennemente proclamiamo e adottiamo questa Carta.Con l’intento di perseguire libertà, giustizia, dignità e democrazia, nel rispetto del principio di uguaglianza e nella ricerca di un equilibrio ecologico, la Carta proclama un nuovo contratto sociale, basato sulla reciproca comprensione e la pacifica convivenza fra tutti gli strati della società, nel rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali, riaffermando il principio di autodeterminazione dei popoli.”

Oggi L’esperienza di Rojava rappresenta una delle realtà più interessanti per quanto riguarda la democrazia diretta e l’autodeterminazione dei popoli, una realtà da sostenere.

Siamo soddisfatti di come la sindaca Brenda Barnini abbia subito compreso l’importanza di questo progetto facendolo suo, e anche di come il consiglio comunale abbia cercato l’unanimità pur nelle differenze, dimostrando ancora una volta come il nostro territorio sia sensibile ad esperienze di democrazia e di autonomia amministrativa . Infatti già dal 1998 l’allora amministrazione fu tra le prime a sottoscrivere un Patto di amicizia con la municipalità autonoma del Chiapas (Messico) che dura ancora.

Da oggi continueremo a lavorare, per sostenere la popolazione Curda , con l’intento di creare un circuito virtuoso solidale e di scambio diretto tra le due comunità, come primo obbiettivo è invitare in visita a Empoli una delegazione ufficiale della città di Kobane affinché si firmi ufficialmente il Patto di amicizia.

AL FIANCO DEL POPOLO CURDO CONTRO LE BARBARIE DELL’ISIS
COMUNITA’ IN RESISTENZA/CSAINTIFADA EMPOLI

gonews.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Diritti umani

I resti di 139 persone che si ritiene siano state massacrate dall’Isis sono stati ritrovati in una fossa comune a Tal Afar, a ovest...

Iniziative

10° Anniversario del Genocidio di Şengal. Sabato 3 agosto al CSOA La Strada- Roma    

Appelli

All’alba del 22 maggio scorso, durante una vasta operazione di polizia, Talip è stato arrestato con una serie di accuse infamanti e surreali. Attualmente...

Siria

Trentatré partiti e organizzazioni politiche si sono espressi contro gli ultimi tentativi di riavvicinamento dello Stato turco e del governo di Damasco, affermando che...