Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iran

Sciopero della fame a Stoccolma in solidarietà con i prigionieri a Urmiye

(Diha) – Circa 10 persone hanno iniziato uno sciopero della fame nella capitale svedese Stoccolma, in solidarietà con i 29 prigionieri politici curdi in sciopero della fame contro la repressione da parte del regime iraniano, che ha raggiunto oggi il 30° giorno.

I curdi in sciopero a Stoccolma da tre giorni hanno anche avviato una campagna di raccolta firme per chiedere l’accoglimento richieste avanzate dai detenuti curdi nel carcere di Urmiye, e pressioni sul governo iraniano a rispondere alle richieste dei detenuti. Le firme raccolte nella campagna verranno presentate alle autorità del governo svedese.

Le persone in sciopero della fame stanno anche distribuendo volantini e rilasciano dichiarazioni relative alla protesta, che fornendo informazioni sulla repressione alla quale sono soggetti i prigionieri nel carcere di Urmiye. Uno di loro, Reza Khalili, ha affermato che considerano lo sciopero della fame a Urmia come parte della resistenza curda e della lotta in corso a Amed, a Kobanê e nel Rojava.

Gli scioperanti hanno anche organizzato una manifestazione davanti all’ambascciata iraniana alle 11 venerdì 19 Dicembre,invitando tutti i curdi ed i loro amici e i difensori dei diritti umani in Svezia a garantire una forte partecipazione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Iran

Le violazioni dei diritti umani contro civili e attivisti curdi nella regione curda dell’Iran sono continuate nel febbraio 2024. Nei suoi rapporti mensili, la...

Diritti umani

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario...

Diritti umani

Almeno 54 kolber sono stati uccisi nell’ultimo anno negli attacchi in Iran e Turchia. Continuano gli attacchi contro le persone chiamate “kolbers” che commerciano...