Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iran

Lo sciopero della fame dei prigionieri politici curdi al 16° giorno nel silenzio di tutto il mondo

URMİYE (DİHA) -Lo sciopero della fame dei detenuti politici nel carcere centrale di Urmiye in condanna delle pratiche e delle norme oppressive del regime carcerario è arrivato al sedicesimo giorno,e invece delle indagini e delle richieste alle autorità,gli scioperanti vengono minacciati di esecuzione se continuano il loro sciopero della fame.

Oggi è il sedicesimo giorno dello sciopero della fanme dei detenuti politici nel carcere centrale di Urmiye nel Kurdistan orientale.Il numero ddi scioperanti in questa unità carceraria è di 27 persone,e un ex detenuto è stato esiliato a Mahabad,

The number of strikers in this unit prison is 27 people,e un ex prigioniero di questa ammontare è stato esiliato a Mahabad,e 10 degli scioperanti sono condannati a morte, dunque, le autorità hanno usato questo come leva.

 Il silenzio del mondo

Cinquanta prigionieri politici sono detenuti nel carcere per reati comuni.Il trasferimento di alcuni prigionieri politici in altre carceri rappresenta una punizione qualora hanno iniziato uno sciopero della fame.Gli scioperanti insistono per piena accettazione delle loro richieste dalle autorità e continuano lo sciopero.

A questo proposito, i prigionieri politici di Sine(Sanandaj),Rajaei Shar-e Karaj e Zahedan,insieme a decine di attivisti politici e civili hanno rilasciato dichiarazioni a sostegno dello sciopero dei prigionieri politici Urmiye,ma la comunità internazionale e le organizzazioni dei diritti umani non hanno ancora indicato una risposta a questo problema.

I nomi dei 28 detenuti che partecipano allo sciopero della fame sono:

1. Jafar Mirzaei
2. Reza Rasouli
3. Sherko Hassanpour
4. Abdullah Biselnoon
5. Yousef Kaka Mami
6. Osman Mostafapour
7. Mostafa Ali Ahmad
8. Arafat Asghari
9. Abdullah Amooei
10. Jafar Afshari
11. Wali Afshari
12. Keihan Darvishi
13. Mostafa Davudi
14. Shoresh Afshari
15. Khezer Rasoul Morovat
16. Mohammad Abdullah Bakht
17. Amir Maladoost
18. Ahmad Tamooei
19. Seyed Sami Hosseini
20. Seyed Jamal Mohammadi
21. Behrooz Alkhani
22. Ali Ahmad Suleiman
23. Mansoor Arvand
24. Saman Nasim
25. Sirwan Nazhavi (Najawi)
26. Ibrahim Isapour
27. Ali Afshari
28. Rezgar Afshari

(nt)

NEDİM TÜRFENT

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Diritti umani

MÊRDÎN – Nel caso KCK in corso a Mêrdîn (Mardin) dal 2014, 15 politici curdi, tra cui l’ex deputata Gülser Yıldırım, sono stati condannati...

Diritti umani

Dicle Müftüoğlu, co-presidente della DFG, che ha annunciato di aver iniziato uno sciopero della fame, ha dichiarato: “Come giornalista le cui attività professionali sono...

Diritti umani

La giornalista Safiye Alağaş è stata arrestata ieri sera dalla polizia. Ieri sera la polizia ha intercettato il veicolo di Safiye mentre viaggiava da...

Diritti umani

I redattori arrestati dalle forze del KDP hanno scritto sulla sorte di Süleyman Ahmet: “Sono passati 44 giorni: dov’è Süleyman Ahmet?” Continuando a chiederselo,...