Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iran

Altri arresti nel Rojhelat (Kurdistan iraniano) riguardo alla resistenza di Kobanê

Il regime iraniano sta continuando a esercitare pressione sugli attivisti dei diritti umani nel Rojhelat(Kurdistan orientale)

.Secondo le segnalazioni dei media due attivisti della Campagna per Kobanê, Sohrab jalili e Jahanbakhsh Vakili sono stati arrestati dall’Ufficio dell’Intelligence di  Sine (Sanandaj) e trasferiti in una località non conosciuta.

Gli arresti  di Sohrab e Jahanbakhsh seguono al sostegno della popolazione di Sine alla Giornata mondiiale per  Kobanê di sabato scorso.In quella manifestazione le forze di sicurezza iraniane hanno attaccato i manifestanti a Sine , alcuni furono arrestati e diversi rimasero feriti il 1° Novembre.

Martedì scorso, un funzionario del Basij iraniano ha criticato le manifestazioni per Kobanê definite “azioni razziste e separatiste“.

Questa reazione ha luogo mentre sono passati oltre 50 giorni dalla resistenza dei combattenti delle YPG (Unità di protezione del popolo) e delle YPJ (Unità di protezione delle donne) di Kobanê contro il gruppo  terrorista  ISIS a Kobanê   ed in altri versanti del Rojava.

 

 

 
 
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Diritti umani

MÊRDÎN – Nel caso KCK in corso a Mêrdîn (Mardin) dal 2014, 15 politici curdi, tra cui l’ex deputata Gülser Yıldırım, sono stati condannati...

Diritti umani

Dicle Müftüoğlu, co-presidente della DFG, che ha annunciato di aver iniziato uno sciopero della fame, ha dichiarato: “Come giornalista le cui attività professionali sono...

Diritti umani

La giornalista Safiye Alağaş è stata arrestata ieri sera dalla polizia. Ieri sera la polizia ha intercettato il veicolo di Safiye mentre viaggiava da...

Diritti umani

I redattori arrestati dalle forze del KDP hanno scritto sulla sorte di Süleyman Ahmet: “Sono passati 44 giorni: dov’è Süleyman Ahmet?” Continuando a chiederselo,...