Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

2 Comments

Campagna di raccolta fondi per i profughi da Kobanê e Şengal, oggetto di attacchi da parte di ISIS

Campagna di raccolta fondi per i profughi da Kobanê e Şengal, oggetto di attacchi da parte di ISIS

30 ottobre 2014


Come già in altri paesi, seguendo le indicazioni del KNK (Congresso nazionale Kurdo) e di rappresentanti dei cantoni del Rojava, anche in Italia l’Ufficio di Informazione del Kurdistan insieme a Rete Kurdistan Italia lancia una campagna di raccolta fondi per sostenere i profughi e alleviare le condizioni nei campi dove sono stati accolti.

Per evitare le spese di bonifico su conti esteri, abbiamo pensato di mettere a disposizione il conto corrente italiano dell’associazione Senzaconfine per la raccolta. In questo modo non verranno sprecati soldi in inutili spese bancarie, mentre tutto quanto arriverà sarà usato per gli scopi prefissati. Trasferiremo prontamente i soldi a Heyva Sor (Mezzaluna Rossa curda) che li userà per provvedere alle necessità dei profughi di Kobanê e di Şengal. Per maggiori informazioni sulle attività di Heyva Sor nell’area, si legga qui (in inglese):

HEYVASOR-CROCE ROSSA KURDA

Il conto corrente per l’Italia è il seguente:

Conto intestato a: Associazione Senzaconfine

presso Banca Popolare Etica – Roma

IBAN: IT91W0501803200000000111215

Specificando la causale: per Kobane


Comments

  1. naze

    Salve. Sono molto contenta di conoscervi. Il centro dove cercano di aiutare ai kurdi a sopravvivere nella situazione terribilmente difficile . Vorrei chiedere un altra cosa : nel altri paesi europei c’è ance raccolta di indumenti, vestiti (soprattutto invernali).No ne che voi avete qualche possibilità di collegarsi con Heyvasor Kordestane. Ho 3 figli non posso vedere senza angoscia ai bambini diventati orfani e come non bastasse intrappolate nelle montagne Singar. Non ho tante cose ma ciò che ho vorrei dare ,chi sa se aiuta . E un altra domanda .Nel annuncio in TV kurda la giornata di solidarietà per i Kobane 1 novembre stata prevista anche ad Ancona invece nella vostra bacheca non ce scritto. Grazie

Inserisci un commento