Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 12 dicembre 2018

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

10 scioperanti della fame arrestati nella sede di Mersin di HDP

10 scioperanti della fame arrestati nella sede di Mersin di HDP

2 dicembre 2018


La sede di HDP a Mersin, dove oggi è stato lanciato uno sciopero della fame di 3 giorni, è stato perquisito dalla polizia.   Oggi di buon ora uno sciopero della fame è stato lanciato nella sede di HDP di Mersin in solidarietà con la Co-presidente del DTK ( Congresso della società democratica) e deputata di HDP (Partito democratico dei popoli) di Hakkari, Leyla Guven, che è giunta alla terza settimana di sciopero della fame contro l’isolamento aggravato imposto al leader del popolo curdo. Abdullah Öcalan.

Mentre proseguiva lo sciopero della fame, le forze di polizia  hanno fatto irruzione nella sede di HDP. Tutte le strade che portano alla sede di HDP sono state bloccate dalla polizia e chiuse al traffico; agli avvocati è stato impedito di entrare nella sede. 10 persone sono state arrestate dopo che sono terminate le perquisizioni. Tra gli arrestati anche il Co-presidente della sezione provinciale di HDP Zuhal Önen.
Il deputato di HDP di Mersin Rıdvan Turan, che si trovava sul luogo ha affermato che: “I nostri amici sono al momento arrestati per motivi inventati. Le perquisizioni proseguono nella sede che è sottoposta ad un blocco.”
É stato riferito che la polizia ha chiamato oggi i dirigenti di HDP minacciandoli dicendo loro:”  Diteci i nomi di coloro che sono in sciopero della fame. Diversamente perquisiremo la sede e procederemo ad arresti.” Gli avvocati hanno affermato che 10 persone che hanno preso parte allo sciopero della fame sono stati arrestati per presunta appartenenza ad organizzazione illegale  nelle indagini dell’ufficio della Procura.
ANF

Inserisci un commento