Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 24 aprile 2018

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

L’esercito turco e le sue bande sequestrano yazidi a Afrin

L’esercito turco e le sue bande sequestrano yazidi a Afrin

15 aprile 2018


L’esercito turco invasore e le sue bande alleate continuano a sequestrare, saccheggiare, distruggere e torturare a Afrin. Secondo rapporti l’esercito turco invasore e le bande jihadiste alleate sequestrano yazidi nel villaggio di Qetme nel distretto di Shera di Afrin e che il destino dei sequestrati è ignoto. 3 case sono state bruciate nel villaggio di Marata e quattro famiglie di appartenenti alle bande sono state portate da Ghouta est e insediate nel distretto di Shiye.

L’esercito turco invasore e le sue bande alleate continuano a sequestrare, saccheggiare, distruggere e torturare a Afrin.

Yazidi sequestrati

Fonti di Afrin riferiscono che l’esercito turco e le sue bande alleate sequestrano cittadini yazidi nel villaggio di Qetme nel distretto di Shera e che il destino di queste persone è ignoto.

3 case bruciate

Secondo un’altra fonte, l’esercito invasore e le sue bande alleate hanno bruciato 3 case nel villaggio di Marete e sono stati istituiti checkpoint all’ingresso del villaggio. L’esercito turco sta anche facendo preparativi per una scuola in l’insegnamento si svolgerà in lingua turca.

Bande portate da Ghouta est insediate a Shiye

Fonti dal distretto di Shiye dicono che l’esercito turco invasore e le sue bande alleate hanno insediato 4 famiglie di appartenenti alle bande portate nel distretto da Ghouta est.

 

ANF


Inserisci un commento