Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 18 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Il Ministero della Salute turco inietta a bambini Kurdi vaccino mortale

Il Ministero della Salute turco inietta a bambini Kurdi vaccino mortale

24 maggio 2013


24 Maggio 2013
Vaccini contro il morbillo che sono stati iniettati a bambini nelle province Kurde di Urfa,Diyarbakir e Batman durante l’amministrazione di Osman Durmuş,l’ex ministro della salute del Partito del Movimento Nazionale (MHP), hanno condotto migliaia di bambini alla morte e all’invalidita’.Lo ha riferito l’agenzia stampa DIHA(Dicle News Agency).

A Urfa,ci sono 500 bambini che soffrono di SSPE,una malattia causata dal morbillo.Feyyat Kaya il capo dell’Associazione di Urfa per la Solidarietà con i pazienti di PESS ha dichiarato:

Essi vivono sui liquidi. Noi li nutriamo con alimenti liquidi come budino, banana, pesca e latte.

Le famiglie i cui figli si stanno deteriorando sotto i loro occhi giorno dopo giorno, stanno reagendo alle autorità statali che rimangono indifferenti alla salute dei loro figli nonostante le molte promesse che hanno fatto. Le famiglie continuano a chiedere: Perché questa malattia e’ così comune solo in questa regione? Il governo non ha fatto nulla per aiutarci.

Migliaia di bambini kurdi hanno contratto la SSPE(Subacute Sclerosing Panencephalit) a seguito di vaccini vecchi e non aggiornati iniettati a bambini dal precedente Ministero della Salute
condotto da Osman Durmuş del Partito del Movimento Nazionale(MHP).Molti bambini hanno perso la loro vita a causa della malattia.

Feyyat Kaya sostiene che i bambini hanno contratto la malattia a causa dei vaccini iniettati durante il Ministero di Dormus,tra il 1998 ed il 2001:”Perché questa malattia così diffusa nelle città del sud-est?”

L’informazione generale e’ che l’infezione si verifica nel cervello di un bambino su un milione dopo che ha contratto il morbillo in modo non corretto,spiega Kaya.

La maggior parte dei nostri pazienti non hanno contratto il morbillo.E questo numero è molto più alto di “uno su un milione”.Quando i medici non sanno cosa risponderci,danno la colpa a vaccini deteriorati.Alcune autorità governative ammettono l’uso di vaccini deteriorati, anche se non ufficialmente.

Kaya ha detto che non hanno alcuna richiesta personale di natura finanziaria:

Vogliamo solo i nostri figli ottengano le cure.Hayrünnisa Gül,moglie del presidente Abdullah Gul,e’ venuta Urfa e ha dichiarato che si sarebbe presa cura di quei bambini.Ma nulla ancora e’ stato fatto.La cura dei pazienti che soffrono di questa malattia e’ veramente costosa.Abbiamo pazienti le cui famiglie non possono permetterselo.

Secondo il Direttorato Provinciale della Salute,il numero di pazienti che soffrono di SSPE a Urfa e’ di 300,ma la loro ricerca ha rivelato il fatto che almeno 500 bambini soffrono di questa malattia.
“Dicono che non ci sono casi di PESS ma sempre piu’ pazienti stanno emergendo ogni giorno.”

Kaya ha sottolineato che il numero di pazienti e’ particolarmente alto nelle città come Kurde come Urfa, Diyarbakir e Batman:

Se ci sono 5 pazienti a Istanbul, ce ne sono 500 a Urfa, e 700 a Diyarbakır.A Batman e’ lo stesso. Noi vogliamo solo che le autorità facciano una ricerca su questa malattia e ci forniscano una cura.

I parenti del tredicenne Veysel Çoban,che soffre di SSPE da circa 6 anni,reagiscono alle autorita’ mentre il loro bambino si deteriora sotto i loro occhi.Mehmet Çoban,padre di Veysel
dice:

I ministri e le autorità che sono venuti a Urfa e non hanno fatto niente per il nostro bambino.Nessuno si chiede perché questo bambino è malato.Ibrahim Ayhan, il deputato del Partito della Pace e della Democrazia (BDP), è stato l’unico politico che ha presentato un’interrogazione parlamentare, chiedendo un’indagine sulla nostra situazione.Vorremmo ringraziarlo a nome delle famiglie di tutti i pazienti.

I medici dicono che non vi è alcun trattamento per la malattia di nostro figlio e ci dicono di andare a badare a noi stessi.

Sadık Kaya, padre del diciottenneCihan Kaya che soffre di SSPE da 8 anni, ha detto di aver richiesto al primo ministro Tayyip Erdogan, al presidente Abdullah Gul, alla coniuge del primo ministro Emine Erdogan e al Ministro Faruk Çelik di fornire un trattamento per i loro figli, ma nessuno ha prestato attenzione alla loro richiesta.

http://kurdishrights.org/2013/05/21/turkish-ministry-of-health-inject-kurdish-children-with-deadly-vaccine/

 


Inserisci un commento