Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Donne

Il governatore di Istanbul vieta la manifestazione del 25 novembre

Il governatore di Istanbul ha vietato la manifestazione annuale per il 25 novembre per „motivi di sicurezza”. Migliaia di donne hanno annunciato nelle reti sociali che mostreranno al divieto il cartellino viola.

Il governatore di Istanbul ha vietato l’imminente manifestazione annuale per la Giornata di Lotta Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne del 25 novembre nel centro della metropoli turca. La marcia femminista prevista per oggi nella strada commerciale Istiklal Caddesi non viene autorizzata, ha fatto sapere domenica l’ufficio del governatore. Come motivazione l’istituzione ha presentato la tutela dell’ordine pubblico.

Movimenti e organizzazioni di donne in Turchia da settimane attraverso social media come Twitter chiamano alla tradizionale protesta. Nella convocazione dell’iniziativa ampiamente diffusa si afferma: „Noi rafforziamo la nostra ribellione contro la violenza contro le donne, il femminicidio, le molestie e l’abuso sessuale e ci incontriamo il 25 novembre per la giornata di lotta internazionale contro la violenza contro le donne.”

Anche lo scorso anno la manifestazione delle donne era stata vietata. Nonostante un massiccio schieramento di polizia, innumerevoli attiviste con la loro marea di bandiere viola si riunirono per una manifestazione sulla piazza Tünel e con forza e determinazione si avviarono in direzione di piazza Taksim. La polizia intervenne con lacrimogeni e proiettili di gomma, Numerose donne, tra cui la deputata HDP Gülistan Koçyiğit, rimasero ferite.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...