Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iniziative

“La violenza, la resistenza, la dignità”, l’esperienza delle donne curde-Livorno

Domenica 24 novembre 2019 dalle ore 18:00, presso il Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano 6, Livorno) In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Associazione Randi, in collaborazione con Circolo del Cinema Kinoglaz ,Centro Artistico il Grattacielo,  Comitato Jineoloji in Europa, Rete Jin e REAMA – Rete per l’Empowerment e l’Auto Mutuo Aiuto, organizza una giornata dal titolo “la violenza, la resistenza, la dignità” dedicata in particolare all’esperienza delle donne curde e tutte coloro che lottano per la costruzione di una società democratica e libera. Nella società mediorientale la centralità del ruolo della donna e la lotta al patriarcato sono davvero un fatto rivoluzionario: per questo Randi vuole dedicare uno spazio di approfondimento e riflessione alle donne del Kurdistan, che stanno dando al mondo un esempio di coraggio combattendo per la libertà del proprio popolo e per i diritti che come donne hanno conquistato.

La giornata inizierà alle 18 con l’Intervento di  Haskar Kırmızıgül, esponente del comitato Jineoloji europeo e con la proiezione dei reportage in Rojava  del fotografo e giornalista Giacomo Sini.

Alle 20:30 un’apericena vegana e con cibi tipici curdi, il cui ricavato sarà destinato alla campagna di Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus a sostegno dell’emergenza umanitaria della Siria del Nord-Est (Rojava).

La giornata si concluderà alle 21 30 con la proiezione, in prima visione assoluta per Livorno, del film “I’m the revolution” di Benedetta Argentieri, preziosa testimonianza girata in mezzo alla guerra e al fondamentalismo dove sono cresciute donne leader che comandano eserciti, organizzano la fuoriuscita delle altre donne dalla schiavitù, guidano forze politiche laiche e progressiste, andando villaggio per villaggio a sfidare i talebani. Donne che testimoniano quanto la rivoluzione sia necessaria ovunque (Ingresso alla proiezione 5 euro).

 

Livorno Press

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Iniziative

Venerdì 17 Maggio Ore 10:00: “Noantri curdi de’ Testaccio” al Box del Rione nel Mercato di Testaccio Nell’ anniversario del Centro Socio-Culturale Ararat i...

Iniziative

L’evento ospiterà un dibattito tra Zilan Diyar, giornalista e attivista del movimento delle donne curde e Francesca Patrizi ufficio informazioni del Kurdistan in Italia....

Iniziative

A dieci anni di distanza dalla storica resistenza di Kobane, che ha reso visibile la decennale lotta per la libertà del popolo curdo, la...

Iniziative

La presenza permanente della questione curda in un mondo diviso e ingiusto. Il Kurdistan e i curdi oggi. Partecipano: Antonio Olivieri (Associazione Verso il...