Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 22 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Bilancio FDS dalla Siria del nord

Bilancio FDS dalla Siria del nord

8 novembre 2019


Le Forze Democratiche della Siria hanno pubblicato un bilancio dei combattimenti delle ultime 24 ore. Negli scontri più recenti sono stati uccisi 13 aggressori. Sono cadut* dodici combattenti.

Il centro stampa delle Forze Democratiche della Siria (FDS) ha pubblicato un nuovo bilancio delle azioni di guerra delle ultime 24 ore in Rojava. L’esercito turco e i suoi proxy jihadisti nonostante la tregua pattuita starebbero attaccando con sistemi d’arma di alta tecnologia quasi tutte le regioni della Siria del nord e dell’est.

Come in precedenza, ancora una volta in particolare il distretto di Til Temir è nel mirino delle truppe di invasione. Sulla sezione del fronte di Zirgan (Abu Resen) gli islamisti hanno attaccato con armi pesanti la località Til Mihemed.

Dal fronte di Ain-Issa le FDS comunicano attacchi ai villaggi di Xirbet Faris, Şergirakê, Zenûba, Mesûdiyê, Dibis, Xirbet Kerem, Qiz Elî, Kefîfa e Webdê, ai quali è stato risposto in base al diritto alla legittima autodifesa. Negli scontri quindi divampati, nei pressi dell’autostrada internaizonale M4 sono stati distrutti un veicolo corazzato e un veicolo sul quale era montato un dispositivo di difesa antiaerea. Inoltre sono stati uccisi 13 mercenari filo-turchi, altri 19 sono rimasti feriti. Negli scontri sono cadut* dodici appartenenti alle FDS, sette combattenti sono rimast* ferit*.

Fonte: ANF


Inserisci un commento