Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Comunicati

Amministrazione Autonoma: Ignorata la volontà di 5 milioni di persone

L’Amministrazione Autonoma della Siria del Nord e dell’Est dichiara che la sua esclusione dal Comitato Costituzionale per la Siria non significa altro che ignorare la volontà di cinque milioni di persone e chiudere gli occhi di fronte all’invasione.Il 30 ottobre si dovrà riunire il Comitato Costituzionale per la Siria al quale ha dato vita l’incarico speciale ONU per la Siria, Geir Pedersen, per avviare i propri lavori. Ma l’Amministrazione Autonoma della Siria del Nord e dell’Est continua a essere esclusa. In una dichiarazione ha aspramente criticato il mancato invito: „Non includere l’Amministrazione Autonoma in questo comitato non significa altro che chiudere gli occhi di fronte alle violazioni di diritti da parte dello Stato turco e delle sue bande in queste regione e ignorare la volontà di milioni di cittadine e cittadini della Siria.“

Bagdadi si trovava in una zona sotto controllo turco

L’Amministrazione Autonoma ha fatto notare il ruolo della Siria del nord nella lotta contro „Stato Islamico ” (IS) e ha affermato: „La morte del capo di IS per la Siria e per tutto il mondo è una grande vittoria. Che al-Baghdadi però si trovasse in una zona sotto il controllo della Turchia è una chiara espressione del fatto che la Turchia prepara il terreno per un ritorno di IS. La Turchia in ogni caso già sta attaccando intenzionalmente il nostro territorio con questa intenzione.“

Lotteremo per una Siria variegata e democratica

L’Amministrazione Autonoma ha ammonito che tenendola lontana da colloqui su una Costituzione, non si può creare una soluzione per la Siria e che l’esclusione è solo espressione dell’ingiustizia del comitato. Ha sottolineato inoltre di lottare „per una Siria variegata, democratica e unita“ e ha fatto appello all’opinione pubblica mondiale di prendere posizione contro l’esclusione e la negazione dell’Amministrazione Autonoma: „È estremamente irritante che proprio coloro che oppongono resistenza contro l’invasione e la guerra civile non vengano coinvolti in questo lavoro.“

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Comunicati

Nelle elezioni locali del 31 marzo, il nostro partito ha ottenuto un grande successo candidandosi alle elezioni in condizioni estremamente difficili. Dopo le elezioni...

Comunicati

Le elezioni locali del 31 marzo hanno portato alla vittoria delle masse democratiche in Kurdistan e in Turchia a favore dell’uguaglianza sociale e del...

Comunicati

Il 12 marzo ricorre l’anniversario di due massacri commessi contro il popolo curdo; uno perpetrato dallo Stato turco nel quartiere Gazi di Istanbul (1995)...

Comunicati

Il 15 Febbraio 2024 segna il venticinquesimo anniversario del rapimento di Abdullah Öcalan, catturato a Nairobi, in Kenya, a compimento di un complotto internazionale...