Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it
Kurdish fighters gesture while carrying their parties' flags in Tel Abyad of Raqqa governorate after they said they took control of the area June 15, 2015. Syrian Kurdish-led forces said they had captured a town at the Turkish border from Islamic State on Monday, driving it away from the frontier in an advance backed by U.S.-led air strikes that has thrust deep into the jihadists' Syria stronghold. The capture of Tel Abyad by the Kurdish YPG and smaller Syrian rebel groups means the Syrian Kurds effectively control some 400 km (250 miles) of the Syrian-Turkish border that has been a conduit for foreign fighters joining Islamic State. Picture taken June 15, 2015. REUTERS/Rodi Said TPX IMAGES OF THE DAY - RTX1GPFR

Iniziative

Appello a scendere in Piazza a Viareggio per il Rojava

Noi stiamo con il Kurdistan e la rivoluzione del Rojava! No all’invasione turca! Soltanto qualche giorno fa gli Usa hanno voltato le spalle al Kurdistan, la cui guerra di resistenza hanno sostenuto fintanto che c’è stato bisogno di ridimensionare il fenomeno Isis, accordando il via libera al sultano turco Erdogan per l’invasione della Siria del Nord.

Era solo questione di tempo perché il sostegno degli Usa venisse meno.

La rivoluzione del Rojava, nel caos della guerra contro l’Isis, è stata in grado di costruire una società nuova, libera ed egualitaria, basata su principii di convivenza di culture e religioni, femminismo ed ecologismo, creando esperienze di autorganizzazione popolare innovative, attirando così nelle file delle Forze Democratiche Siriane, in particolare nelle YPG e YPJ a maggioranza curda, combattenti volontari da tutto il mondo, desiderosi di unirsi alla causa curda. Di questi volontari, ricordiamo Giovanni Francesco Asperti, 53 anni di Bergamo e Lorenzo Orsetti, detto Orso, 33 anni di Firenze, caduti per mano dell’Isis rispettivamente nel dicembre del 2018 e nel marzo del 2019.

Schierarsi al fianco dei curdi oggi vuol dire rispettare la memoria e il sacrificio di tanti uomini e donne valorosi, che hanno messo la loro vita al servizio di una rivoluzione per il solo spirito di giustizia, opponendosi di fatto anche all’avanzata inesorabile dello Stato Islamico.

La lotta dei curdi è anche nostra! La rivoluzione del Rojava riguarda tutti noi! Contro il terrorismo nero dell’Isis, le mire colonialiste della Turchia sostenute dagli Usa e dal silenzio-assenso dell’Europa! Per una società più giusta ed egualitaria, non più patriarcale, anticapitalista!

Invitiamo tutte le forze politiche e sociali e tutte/i le/i cittadine/i che sentono il bisogno di esprimere la propria solidarietà al popolo curdo e il proprio sdegno alle politiche criminale di Erdogan a scendere in piazza sabato 12 ottobre alle ore 17.30 in Piazza Campioni vicino al molo di Viareggio.

Diciamo No con forza a questa nuova guerra!

Chiunque voglia aderire lo comunichi scrivendo a poterealpopolo.versi@virgilio.it

Potere al Popolo Versilia

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Iniziative

Venerdì 17 Maggio Ore 10:00: “Noantri curdi de’ Testaccio” al Box del Rione nel Mercato di Testaccio Nell’ anniversario del Centro Socio-Culturale Ararat i...

Iniziative

L’evento ospiterà un dibattito tra Zilan Diyar, giornalista e attivista del movimento delle donne curde e Francesca Patrizi ufficio informazioni del Kurdistan in Italia....

Iniziative

A dieci anni di distanza dalla storica resistenza di Kobane, che ha reso visibile la decennale lotta per la libertà del popolo curdo, la...

Iniziative

La presenza permanente della questione curda in un mondo diviso e ingiusto. Il Kurdistan e i curdi oggi. Partecipano: Antonio Olivieri (Associazione Verso il...