Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

„Se la Turchia vuole la guerra, noi ci difenderemo”

„Se lo Stato turco vuole la guerra, noi difenderemo il nostro Paese“, ha dichiarato la politica curda Foza Yûsif a Serêkaniyê al confine con la Turchia.Da quattro giorni persone provenienti da Serêkaniyê si trattengono sul confine con la Turchia come „scudi umani“ per contrapporre qualcosa alle minacce di invasione del Paese vicino. Anche durante la festa del sacrificio l’azione è continuata. Centinaia di persone oggi come in tutti giorni di festa secondo la tradizione sono andate nei cimiteri, poi hanno visitato le e gli attivist* scudi umani.

Tra loro c’era anche la politica curda Foza Yûsif che fa parte del movimento delle donne Kongreya Star e ha fatto un intervento. Prima ha augurato a tutti i popoli della Siria del nord e dell’est buone feste: „In particolare mi voglio congratulare con le persone che resistono contro l’occupazione turca.“

Nessuno oltre alla popolazione stessa è in gradi di proteggere la regione da attacchi dall’estero, ha sottolineato Foza Yûsif: „Lo Stato turco sfrutta ogni metodo per distruggere il sistema democratico in Siria del nord e dell’est. La popolazione può proteggersi solo a partire dalla propria forza e dalla propria volontà.“ L’Amministrazione Autonoma per una soluzione politica per la Siria punta su un dialogo, così Foza Yûsif: „Se però lo Stato turco vuole la guerra, noi difenderemo il nostro Paese.“

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Siria

Definendo gli attacchi sempre più continui della Turchia come un tentativo di sabotare le elezioni, Salih Muslim ha affermato: “Il nostro popolo andrà alle...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...